Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Zulu Zulu

Il Festival del Rinascimento di Bruxelles torna domani

Il Festival del Rinascimento di Bruxelles torna domani
Il Festival del Rinascimento di Bruxelles torna domani
Scritto da Harry Johnson

Dal 19 giugno all'11 luglio, il Brussels Renaissance Festival (ex Festival Carolus V) torna per un'edizione ricca di festeggiamenti.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Quest'anno la grande parata di Ommegang non avrà luogo.
  • La Maison du Roi (Casa del Re) immerge il pubblico nella Bruxelles del 1500, ben protetta dalle sue mura cittadine.
  • Un vero e proprio caleidoscopio di mostre mette in risalto il carattere unico di Bruxelles nel XV e XVI secolo.

Il progetto Festival del Rinascimento di Bruxelles inizia l'estate con stile! Quest'anno, il festival si sviluppa su tre settimane di eventi dedicati al patrimonio e alla storia europea durante il Rinascimento. All'epoca Bruxelles era una delle maggiori potenze d'Europa e svolse un ruolo centrale, con Carlo V – il sovrano più influente del XVI secolo – che scelse la capitale come sua principale residenza.

Quest'anno la grande parata di Ommegang non avrà luogo. Ma non preoccuparti! Ci saranno molte attività di alta qualità organizzate dalle istituzioni culturali di Bruxelles. Week-end di festa, mostre, laboratori, visite guidate, convegni e anche qualche esclusiva… tanto per gli amanti della storia, dell'archeologia e dell'avventura di tutte le età.

Cosa c'è in programma quest'anno?

Un weekend rinascimentale alla Maison du Roi

La Maison du Roi (Casa del Re) immerge il pubblico nella Bruxelles del 1500, ben protetta dalle sue mura cittadine, e lo invita al Palazzo Coudenberg. Con una torcia, i visitatori scoprono un impressionante cartone animato arazzo. Il personale del museo sarà in costume ei cantastorie racconteranno le leggende di Carlo V. È una gita ideale per le famiglie, che possono anche godersi un'introduzione alla musica rinascimentale.

Un weekend WOUAW al Coudenberg Palace

I forzieri WAOUW sono pieni di tesori da scoprire e missioni da completare. Piccoli esploratori e avventurieri di ogni tipo possono tuffarsi nel sottosuolo e immergersi nel prestigioso passato di Bruxelles e del suo palazzo.

Mostre alla Porta di Halle, alla Maison du Roi, al Grand Serment Royal et de Saint?Georges des Arbalétriers, al Coudenberg Pal

Un vero e proprio caleidoscopio di mostre mette in risalto il carattere unico di Bruxelles nel XV e XVI secolo. Il pubblico scoprirà il famoso arazzo locale, la gestione politica della città dell'epoca e la sua evoluzione. Possono anche visitare la "Biblioteca dei Duchi di Borgogna", l'antesignana di KBR, per non parlare di uno scorcio dietro le quinte dell'Ommegang.

Workshop e attività

I visitatori hanno l'opportunità di immergersi nel tardo Medioevo e nel
Rinascimento attraverso vari laboratori e attività. La KBR offre workshop su come scrivere con una penna e dipingere con i pigmenti come si faceva nel Medioevo. Il Coudenberg sta organizzando un'avventura investigativa e una degustazione di vini.

Visite guidate eccezionali da non perdere

Una nuova esperienza è in offerta: una visita alla torre della Cattedrale di San Michele
e Gudula. Diverse compagnie di visite guidate esploreranno anche Bruxelles attraverso le recenti scoperte archeologiche, la presenza spagnola, l'umanesimo, i progressi della medicina e dell'arte e lo sviluppo della capitale nel XVI secolo.

conferenze

Sono in programma conferenze che faranno luce sull'importanza di Bruxelles a cavallo tra il XV e il XVI secolo. Si occuperà, in particolare, del luogo della pittura e delle miniature nelle nostre regioni.

Delizia le tue papille gustative con alcuni sapori del Medioevo al KBR's Restaurant albert

Il nuovissimo ristorante in cima al KBR includerà tocchi medievali ispirati al Mesnagier de Paris, un libro di cucina di cui i duchi di Borgogna avevano una copia.

Stampa Friendly, PDF e Email