Viaggio di lavoro · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Investimenti · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie varie

TEF per coltivare nuove e start-up imprese turistiche

I futuri viaggiatori fanno parte della Generazione-C?
Il ministro del turismo della Giamaica Bartlett

Nell'ambito degli sforzi per aumentare la competitività del prodotto turistico locale, che è stato significativamente influenzato dalla pandemia di COVID-19, il Ministero del Turismo della Giamaica svilupperà un Incubatore del Turismo basato sull'innovazione (ITI). L'iniziativa, guidata dal Fondo per il miglioramento del turismo, supporterà gli imprenditori nella conversione di idee innovative in attività redditizie.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. La capacità di convertire le idee in beni e servizi materiali è la chiave per differenziare una destinazione turistica.
  2. Il Ministero del Turismo della Giamaica intende istituire un incubatore turistico per coltivare nuove imprese e start-up.
  3. Il ministero è alla ricerca di partnership per l'erogazione di sovvenzioni e prestiti per sostenere lo sviluppo e la commercializzazione delle idee generate dall'incubatore.

Il ministro del turismo della Giamaica Edmund Bartlett ha fatto l'annuncio durante la sua presentazione di chiusura del dibattito settoriale alla Gordon House di recente sul tema: Recupero più veloce, più forte e migliore.

“Crediamo che il turismo sia guidato dalle idee e queste idee hanno il potere di guidare la creazione di esperienze. La capacità di convertire le idee in beni e servizi materiali è la chiave per differenziare la tua destinazione... E così, il Ministero del Turismo intende istituire un incubatore turistico per coltivare nuove imprese e start-up", ha affermato il ministro Bartlett.

Questo incubatore di imprese basato sull'innovazione fornirà una combinazione di servizi unica e altamente flessibile, inclusi servizi e infrastrutture di supporto alle imprese. Inoltre, nutrirà questi imprenditori e li sosterrà durante le prime fasi di sviluppo ed esecuzione.

Per fornire questi servizi, TEF lavorerà con le parti interessate esistenti, ma cercherà anche di ampliare l'elenco dei potenziali partner. Questi includono, la University of Technology Giamaica, l'Università delle Indie Occidentali (Mona), la Jamaica Business Development Corporation (JBDC) e la Jamaica Promotions Corporation (JAMPRO).

"Cercheremo anche partnership per la fornitura di sovvenzioni e prestiti per sostenere lo sviluppo e la commercializzazione delle idee generate dall'incubatore", ha affermato il ministro. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.