Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Notizie di lusso · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Spagna Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito · XNUMX€ Notizie varie

Quasi la metà degli inglesi pianifica una vacanza in Spagna quest'estate

Quasi la metà degli inglesi pianifica una vacanza in Spagna quest'estate
Quasi la metà degli inglesi pianifica una vacanza in Spagna quest'estate
Scritto da Harry Johnson

Il 41% degli inglesi ha dichiarato che sarebbe disposto a intraprendere una quarantena domiciliare di dieci giorni più test per viaggiare a livello internazionale.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Il 48% degli inglesi prenderebbe in considerazione l'idea di fare una vacanza in Spagna quest'estate.
  • Numeri simili prenderebbero in considerazione il viaggio verso altre destinazioni "ambra" hot spot.
  • Tre quarti degli inglesi sono pronti a farsi vaccinare per viaggiare a livello internazionale.

Una nuova ricerca ha rilevato che quasi la metà (48%) degli inglesi prenderebbe in considerazione la possibilità di fare una vacanza in Spagna quest'estate, con quasi due terzi - 64% - che affermano di considerarla nella fascia di età 18-34 e il 52% di quelli di età 35-54.

Altre destinazioni top prese in considerazione dai britannici quest'estate sono l'Italia e il Portogallo entrambi al 46%; mentre il 45% pensa alla Grecia e il 42% pensa a una vacanza in Francia. Al di fuori dell'Europa, il 37% degli intervistati ha dichiarato di voler prendere in considerazione una vacanza in USA questa estate.

Tutte queste destinazioni sono attualmente classificate come ambra dal governo britannico. Ciò significa che i test COVID-19 e l'autoisolamento sono richiesti dai viaggiatori al ritorno nel Regno Unito. Con molte destinazioni che richiedono anche passaporti di vaccinazione per l'ingresso, quasi tre quarti (74%) degli inglesi hanno affermato di essere pronti a completare un programma di vaccinazione completo per viaggiare a livello internazionale quest'estate.

Sulla base degli attuali requisiti dell'ambra per una quarantena domiciliare di dieci giorni più i test, il 41% degli inglesi ha affermato che sarebbe disposto a farlo per viaggiare a livello internazionale. La metà degli intervistati (50%) ha affermato che sarebbe disposta a completare una quarantena per cinque giorni, nonché i test COVID-19 richiesti, mentre solo il 19% è disposto a soddisfare una quarantena alberghiera forzata per dieci giorni al costo di £ 1,750 (l'attuale requisito per i paesi della lista rossa).

La grande notizia è che, come previsto, quest'estate c'è ancora un grande appetito per i viaggi internazionali. È chiaro dalla nostra ricerca che la stragrande maggioranza degli inglesi è disposta a essere completamente vaccinata per viaggiare a livello internazionale. È rassicurante sentire oggi che il governo del Regno Unito sta pianificando di rendere le vacanze estive all'estero una realtà per i britannici completamente vaccinati.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.