Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Noleggio auto · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito · XNUMX€ Notizie varie

I viaggiatori preferiscono prenotare le vacanze direttamente con i fornitori in mezzo all'incertezza

I viaggiatori preferiscono prenotare le vacanze direttamente con i fornitori in mezzo all'incertezza
I viaggiatori preferiscono prenotare le vacanze direttamente con i fornitori in mezzo all'incertezza
Scritto da Harry Johnson

È probabile che i canali di prenotazione diretta abbiano registrato un aumento di popolarità a causa della fragilità della prenotazione di un viaggio nella situazione attuale.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La preferenza dei consumatori si sta spostando verso la prenotazione diretta delle vacanze
  • Il 39% degli intervistati ha affermato che in genere prenoterebbe il viaggio direttamente
  • Il 17% degli intervistati ha affermato che opterebbe per le OTA e i siti di confronto dei prezzi

Un recente sondaggio nel settore dei viaggi ha rivelato un cambiamento nella preferenza dei consumatori verso la prenotazione diretta delle vacanze, invece di passare attraverso un'agenzia di viaggi online (OTA).

Un totale del 39% degli intervistati ha affermato che in genere prenoterebbe direttamente, seguito dal 17% che ha optato per OTA e siti di confronto prezzi.

Gli analisti notano che questo cambiamento non è una sorpresa, data la cancellazione flessibile e le politiche di rimborso dirette offerte dalla prenotazione diretta.

La pandemia ha causato un cambiamento significativo nelle abitudini di prenotazione dei consumatori. Un precedente sondaggio nel terzo trimestre del 3 ha mostrato che le OTA erano l'opzione di prenotazione più popolare, seguita dalla prenotazione diretta con un hotel o una compagnia aerea. Tuttavia, alcune OTA sono state estremamente lente nell'emettere rimborsi e di conseguenza hanno ricevuto una serie di critiche negative. Questo ha messo a dura prova la fiducia dei viaggiatori nel prenotare tramite intermediari.

È probabile che i canali di prenotazione diretta abbiano registrato un aumento di popolarità a causa della fragilità della prenotazione di un viaggio nella situazione attuale. I viaggiatori ora desiderano il massimo livello di flessibilità e non c'è da meravigliarsi se i termini flessibili dei canali di prenotazione diretta, le modifiche facili e i rimborsi rapidi stanno conquistando i viaggiatori. 

Inoltre, la possibilità di apportare modifiche online riporta il potere nelle mani del viaggiatore e semplifica l'intero processo. Prenotando direttamente, il viaggiatore elimina l'intermediario, velocizza notevolmente il processo di cambio/rimborso e aumenta la propria soddisfazione.

Alcune OTA sono state lente nell'emettere rimborsi e la stampa negativa ricevuta non ha aiutato la fiducia dei viaggiatori. Infatti, in alcuni casi, il UK L'Autorità per la concorrenza e i mercati ha minacciato un'azione legale a meno che le agenzie di viaggio online non rispettassero una tempistica di rimborso di 14 giorni.

La fiducia nella capacità delle OTA di emettere rimborsi ha rapidamente intaccato la fiducia. Le risposte lente sono state incredibilmente frustranti e hanno portato a un leggero allontanamento da questo metodo di prenotazione.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.