Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Catalan Catalan Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Chinese (Traditional) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Danish Danish Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Irish Irish Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Telugu Telugu Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Welsh Welsh Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Yoruba Yoruba Zulu Zulu

L'Unione Europea chiude ufficialmente il suo spazio aereo alle compagnie aeree bielorusse

L'Unione Europea chiude ufficialmente il suo spazio aereo alle compagnie aeree bielorusse
L'Unione Europea chiude ufficialmente il suo spazio aereo alle compagnie aeree bielorusse
Scritto da Harry Johnson

Il Consiglio europeo ha deciso oggi di rafforzare le misure restrittive esistenti in considerazione della situazione in Bielorussia introducendo un divieto di sorvolo dello spazio aereo dell'UE e di accesso agli aeroporti dell'UE da parte di vettori bielorussi di ogni tipo.

  • Il Consiglio europeo annuncia il divieto generale delle compagnie aeree bielorusse
  • I membri dell'UE saranno tenuti a negare il permesso di atterrare, decollare o sorvolare i loro territori a qualsiasi aereo operato da vettori aerei bielorussi
  • Il divieto dell'UE arriva sulla scia del dirottamento del volo Ryanair

Gli stati membri dell'Unione Europea hanno ufficialmente imposto un divieto generale a tutti i vettori aerei bielorussi di entrare nello spazio aereo dell'UE. Il divieto totale arriva sulla scia dell'arresto dell'attivista dell'opposizione in esilio Roman Protasevich da parte degli scagnozzi del regime bielorusso dopo un Ryanair i voli che lo trasportavano sono stati dirottati e costretti ad atterrare a Minsk il 23 maggio.

Il Consiglio europeo ha annunciato oggi una decisione di divieto generale, a seguito di consultazioni tra i massimi diplomatici dell'UE.

Unione europea i paesi membri "saranno tenuti a negare il permesso di atterrare, decollare o sorvolare i loro territori a qualsiasi aereo operato da vettori aerei bielorussi". 

Il divieto riguarda anche gli operatori che vendono posti su aerei operati da un'altra compagnia aerea, ed entrerà in vigore a mezzanotte (22:00 GMT), lo stesso giorno.

Il divieto tutto europeo arriva due giorni dopo che l'Agenzia per la sicurezza aerea dell'Unione europea (EASA) ha aggiornato la sua "raccomandazione" che i vettori del blocco evitino la Bielorussia in un divieto conclamato. L'EASA ha emesso una "Direttiva sulla sicurezza" in cui si afferma che nessuna compagnia aerea dell'UE dovrebbe entrare nello spazio aereo bielorusso se non in caso di emergenza.

Il dirottamento aereo Ryanair del 23 maggio ha suscitato continue onde d'urto nel settore dei viaggi aerei internazionali. L'aereo, in viaggio dalla Grecia alla Lituania, è stato dirottato e costretto ad atterrare a Minsk per una finta minaccia di bombe. Inutile dire che a bordo non è stata trovata nessuna bomba, mentre le origini e la tempistica del "messaggio di avvertimento" puntano chiaramente all'"operazione speciale" condotta dal KGB bielorusso.

Subito dopo l'atterraggio forzato all'aeroporto di Minsk, gli agenti di sicurezza bielorussi sono saliti a bordo dell'aereo e hanno arrestato Protasevich ricercato dal regime di Lukashenko e dalla sua ragazza, la cittadina russa Sofia Sapega.