Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Zulu Zulu

I membri della Commissione regionale del Medio Oriente dell'UNWTO discutono di viaggi sicuri e responsabili a Riyadh

I membri della Commissione regionale UNWTO per il Medio Oriente hanno concordato di lavorare alla creazione di protocolli armonizzati per supportare la ripresa dei viaggi regionali sulla scia della pandemia di coronavirus.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Sviluppare un quadro comune per riaprire i confini internazionali
  • Creazione di corridoi di salute pubblica tra le destinazioni per promuovere esperienze turistiche specifiche e rilanciare destinazioni turistiche hotspot
  • Lavorare per implementare il tracker di destinazione IATA-UNWTO, un sistema di monitoraggio per monitorare i dati sanitari, i regolamenti e i movimenti attraverso i confini

I 13 membri della Commissione regionale UNWTO per il Medio Oriente si sono incontrati a Riyadh, nel Regno dell'Arabia Saudita, il giorno dopo che l'agenzia specializzata per il turismo delle Nazioni Unite ha celebrato l'apertura ufficiale del suo primo ufficio regionale nella città. In cima all'agenda c'era l'adozione di un approccio coordinato allo sviluppo di protocolli unificati per viaggi sicuri e responsabili in tutta la regione.

Il progetto UNWTO Gli Stati membri del Medio Oriente hanno concordato di lavorare insieme su iniziative fondamentali intese ad armonizzare i protocolli di viaggio e rinvigorire i viaggi regionali attraverso:

  1. Sviluppare un quadro comune per riaprire i confini internazionali;

2. Creazione di corridoi di sanità pubblica approvati tra le destinazioni per promuovere esperienze turistiche specifiche e rilanciare le destinazioni turistiche hotspot;

3. Implementare una soluzione sanitaria digitale comune per facilitare l'esperienza dei viaggiatori attraverso l'interoperabilità e la blockchain come tecnologie per aiutare a sviluppare standard comuni; e

4. Lavorare per implementare il localizzatore di destinazione IATA-UNWTO, un sistema di monitoraggio per monitorare i dati sanitari, i regolamenti e i movimenti attraverso i confini e per proteggere la salute e il benessere dei 450 milioni di abitanti della regione.

Le nazioni di tutto il mondo stanno lottando per superare la pandemia che ha un impatto così devastante sul settore turistico globale.

Il segretario generale dell'UNWTO, Zurab Pololikashvili, ha presentato il suo rapporto alla Commissione regionale. Il rapporto ha delineato come l'UNWTO abbia lavorato con tutti i membri e i membri affiliati in tutta la regione, in particolare supportandoli nella loro risposta unica e condivisa agli impatti della pandemia COVID-19.

"Questo accordo apre un nuovo capitolo nel turismo regionale in Medio Oriente e stabilisce uno standard di collaborazione per altre regioni", ha affermato Zurab Pololikashvili, Segretario generale dell'UNWTO. “Le nazioni di tutto il mondo stanno lottando per superare la pandemia che ha un impatto così devastante sul settore turistico globale. Più paesi cercano di seguire un percorso indipendente per uscire dalla crisi, più tempo ci vorrà per ricostruire i milioni di mezzi di sussistenza colpiti. È solo attraverso l'unità e la collaborazione oltre i confini che possiamo andare oltre questi tempi bui e rendere nuovamente disponibili al mondo i vantaggi del turismo.

Stampa Friendly, PDF e Email