eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Ultime notizie dalla Slovenia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

La Slovenia potrebbe essere la prossima destinazione di tendenza in Europa

La Slovenia potrebbe essere la prossima destinazione di tendenza in Europa
La Slovenia potrebbe essere la prossima destinazione di tendenza in Europa
Scritto da Harry Johnson

Il prodotto turistico sloveno si adatta naturalmente alle tendenze emergenti dei viaggiatori, che potrebbero vedere gli arrivi internazionali rimbalzare rapidamente dopo la pandemia.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Gli arrivi internazionali in Slovenia nel 2019 hanno raggiunto i 4.7 milioni
  • Una parte significativa dei visitatori internazionali proviene da mercati di origine geograficamente collegati alla nazione
  • Esiste un enorme potenziale per la Slovenia di attingere a mercati di origine incontaminati più lontani

Sebbene sia ancora una quantità relativamente sconosciuta sulla scena internazionale, la Slovenia detiene gli attributi chiave necessari per diventare la prossima destinazione europea di tendenza nei viaggi post-pandemici.

Secondo gli ultimi dati, gli arrivi internazionali a Slovenia nel 2019 ha raggiunto i 4.7 milioni. Questo totale significava che il piccolo paese dell'Europa centrale non era nemmeno tra i primi 25 paesi più visitati in Europa. Vantando un impressionante tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 9.7% tra il 2010 e il 2019 per gli arrivi in ​​entrata, era chiaro che la voce stava iniziando a circolare sul prodotto turistico sottovalutato della Slovenia. Tuttavia, una parte significativa dei visitatori internazionali proviene da mercati di origine geograficamente collegati alla nazione, con circa il 50% dei viaggiatori in entrata nel 2019 provenienti da Austria, Italia, Ungheria o Croazia. Ciò significa che esiste un enorme potenziale per la Slovenia di attingere a mercati di origine incontaminati più lontani.

Il prodotto turistico sloveno si adatta naturalmente alle tendenze emergenti dei viaggiatori, che potrebbero vedere gli arrivi internazionali rimbalzare rapidamente dopo la pandemia. Nel 2016, la Slovenia è stata nominata il paese più sostenibile del mondo dal World Legacy Award del National Geographic e nello stesso anno la capitale Lubiana è stata insignita del titolo di "Capitale verde europea" dalla Commissione europea. Secondo GlobalData *, il 42% dei consumatori globali è ora "spesso" o "sempre" influenzato dall'ambiente ecocompatibile di un prodotto o servizio, suggerendo che la Slovenia potrebbe diventare una destinazione primaria per i viaggiatori responsabili dopo la pandemia.

Inoltre, più di un terzo della Slovenia si trova nella rete dell'UE di siti appositamente protetti, con la nazione che offre 10,000 km di sentieri escursionistici segnalati. A causa della pandemia, molti viaggiatori continueranno a optare per le vacanze all'aria aperta in località ben lontane dalle zone densamente popolate. Questa tendenza giocherà anche nelle mani della Slovenia, soprattutto perché molti consumatori considererebbero il paese ancora "fuori dai sentieri battuti" e incontaminato dal turismo.

Più tempo trascorso online potrebbe anche aumentare la consapevolezza della Slovenia. Secondo dati recenti, il 37% dei consumatori globali ha iniziato a trascorrere più tempo online a causa della pandemia. Trascorrere più tempo online ha portato molti consumatori alla ricerca della loro prossima destinazione per le vacanze. Dedicare più tempo alla creazione di itinerari di viaggio aumenta la probabilità che i consumatori scelgano più destinazioni di nicchia a causa di livelli di ricerca più elevati. Ciò potrebbe comportare la rivelazione del prodotto turistico della Slovenia a più consumatori in tutto il mondo.

Sebbene la Slovenia abbia una lunga strada da percorrere per competere con artisti del calibro di Spagna e Francia, ciò che il paese può offrire si adatta direttamente alle esigenze dei viaggiatori emergenti. In combinazione con un aumento del tempo dedicato alla ricerca sulla destinazione, il potenziale della destinazione potrebbe diventare più visibile ai principali mercati di origine in tutto il mondo.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.