Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Notizie dal settore delle riunioni · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli Emirati Arabi Uniti · XNUMX€ Notizie varie

Il governo e il settore privato devono garantire una ripresa dei viaggi per rilanciare le economie del Medio Oriente

Il governo e il settore privato devono garantire una ripresa dei viaggi per rilanciare le economie del Medio Oriente
Il governo e il settore privato devono garantire una ripresa dei viaggi per rilanciare le economie del Medio Oriente
Scritto da Harry Johnson

I membri del panel hanno condiviso le loro opinioni sull'importanza dei governi e del settore privato, a livello nazionale e internazionale, lavorando in modo collaborativo per garantire che i viaggi e il turismo si riprendano per stimolare la ripresa economica in tutto il Medio Oriente.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Le principali tendenze di viaggio e turismo sotto i riflettori sulla fase globale di ATM 2021 includono la collaborazione con le parti interessate, la costruzione della resilienza e il ruolo delle soluzioni tecnologiche basate sui dati
  • ATM 2021 prosegue per altri due giorni di discussioni interattive, keynote e briefing di settore il 18 e 19 maggio presso il Dubai World Trade Center (DWTC)
  • La più grande vetrina di viaggi e turismo della regione ha puntato i riflettori sul miglioramento della fiducia dei viaggiatori e sulla costruzione della resilienza per far ripartire il settore dei viaggi globale

Durante la sessione di apertura del giorno 2 di Arabian Travel Market (ATM) Global Stage, i relatori hanno condiviso le loro opinioni sull'importanza dei governi e del settore privato, a livello nazionale e internazionale, lavorando in modo collaborativo per garantire che i viaggi e il turismo si riprendano per stimolare la ripresa economica in tutto il Medio Oriente.

In collaborazione con il Global Travel & Tourism Resilience Council, la più grande vetrina di viaggi e turismo della regione ha puntato i riflettori sul miglioramento della fiducia dei viaggiatori e sulla costruzione della resilienza per rimettere in moto l'industria globale dei viaggi.

La sessione è iniziata con un'intervista a Madame Ghada Shalaby, Vice Ministro del turismo e delle antichità per la Repubblica araba d'Egitto, che ha spiegato come la collaborazione tra i ministeri durante la pandemia abbia portato a una formula per gli altri paesi da seguire per garantire le destinazioni ei loro visitatori , vivi la migliore esperienza possibile.

Con il turismo che tradizionalmente genera oltre il 15% del PIL egiziano e con il paese che si rivolge tra i 6 ei 7 milioni di visitatori nel 2021, la strada per la ripresa del settore dei viaggi e del turismo in Egitto è ben avviata, con i ministeri del turismo e della salute che lavorano in tandem per garantire la salute e la sicurezza sia dei visitatori che dei residenti.

Madame Shalaby è stata raggiunta da colleghi del settore privato, tra cui Clive Bourke, Presidente, DAON, EMEA e APAC; Dr Edem Adzogenu, cofondatore, AfroChampions; Kashif Khaled, Direttore Regionale Airport Passenger Cargo Security & Facilitation Africa & the Middle East, IATA; Stephanie Boyle, Head of Industry and Partner Communications, Skyscanner; ed Ernesto Sanchez Beaumont, amministratore delegato, Amadeus Gulf.

Parlando anche dell'importanza della collaborazione settoriale per migliorare la fiducia dei viaggiatori, Scott Hume, Senior Vice President, Operations, Global Rescue, ha affermato: "È necessaria una significativa collaborazione industriale e governativa internazionale per risolvere gli sforzi di raccolta e distribuzione di informazioni in tutto il mondo per ottenere il viaggio è iniziato. A livello nazionale, tutti sono ben consapevoli della complessità dei sistemi che devono essere portati in linea per rendere i viaggi più facili e sicuri. Tuttavia, dobbiamo anche affrontare la questione di ciò che accade quando i viaggiatori arrivano a destinazione e di come le nazioni possono infondere un senso di fiducia nelle menti dei viaggiatori ".

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.