Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Catalan Catalan Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Chinese (Traditional) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Danish Danish Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Irish Irish Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Telugu Telugu Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Welsh Welsh Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Yoruba Yoruba Zulu Zulu

Il settore del tempo libero e dell'ospitalità negli Stati Uniti è ostacolato dalla mancanza di viaggi internazionali e d'affari

Il settore del tempo libero e dell'ospitalità negli Stati Uniti è ostacolato dalla mancanza di viaggi internazionali e d'affari
Il settore del tempo libero e dell'ospitalità negli Stati Uniti è ostacolato dalla mancanza di viaggi internazionali e d'affari
Scritto da Harry Johnson

Il rapporto sul lavoro deludente sarebbe stato significativamente peggiore senza Leisure & Hospitality

  • Il tasso di disoccupazione del settore ha continuato a diminuire
  • Il 17% dei posti di lavoro per il tempo libero e l'ospitalità è andato perso e non è stato ancora recuperato da febbraio 2020
  • Il viaggio negli Stati Uniti funziona solo a poco più della metà della forza

L'industria del tempo libero e dell'ospitalità ha guadagnato 331,000 posti di lavoro in aprile, superando l'aumento di 266,000 posti di lavoro negli Stati Uniti e compensando la perdita di posti di lavoro in altri settori.

Il tasso di disoccupazione del settore ha continuato a diminuire, dal 15.9% di gennaio al 13.0% di marzo e solo al 10.8% di aprile, ma rimane significativamente peggiore della disoccupazione complessiva degli Stati Uniti (6%).

Nonostante i guadagni degli ultimi mesi, il 17% dei posti di lavoro nel settore del tempo libero e dell'ospitalità è andato perso (e non ancora recuperato) da febbraio 2020. Il tempo libero e l'ospitalità rappresentano anche il 35% di tutti i posti di lavoro negli Stati Uniti ancora persi dal febbraio dello scorso anno.

"Il tempo libero e l'ospitalità stanno superando in modo significativo la creazione di posti di lavoro complessiva, anche se i viaggi negli Stati Uniti funzionano solo con poco più della metà della forza" Associazione di viaggio degli Stati Uniti Vicepresidente esecutivo per gli affari pubblici e le politiche Tori Emerson Barnes. “I viaggi internazionali e i viaggi d'affari hanno rappresentato il 41% di tutte le spese di viaggio nel 2019, ma questi due segmenti rimangono praticamente fermi.

"Questo deludente rapporto sull'occupazione sarebbe stato significativamente peggiore senza Leisure & Hospitality e stiamo perdendo un'enorme opportunità per ripristinare i posti di lavoro non dando la priorità alla riapertura di due segmenti chiave del settore dei viaggi".