Progetto Auto

Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Catalan Catalan Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Chinese (Traditional) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Danish Danish Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Irish Irish Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Telugu Telugu Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Welsh Welsh Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Yoruba Yoruba Zulu Zulu

Il Gruppo Lufthansa e BASF lanciano la tecnologia della pelle di squalo

Il Gruppo Lufthansa e BASF lanciano la tecnologia della pelle di squalo
Il Gruppo Lufthansa e BASF lanciano la tecnologia della pelle di squalo
Avatar
Scritto da Harry Johnson

Usando la natura come modello di ruolo, l'industria aeronautica ha ricercato intensamente modi per ridurre la resistenza aerodinamica per molti anni

  • Lufthansa Technik e BASF riescono a fare la svolta come parte di un progetto congiunto
  • AeroSHARK è una pellicola superficiale che imita la struttura sottile della pelle di uno squalo
  • AeroSHARK sarà implementato sull'intera flotta di cargo di Lufthansa Cargo nel 2022

Minore è la resistenza all'attrito di un aereo in aria, minore è il consumo di carburante. Utilizzando la natura come modello di ruolo, l'industria aeronautica ha ricercato intensamente modi per ridurre la resistenza aerodinamica per molti anni. Adesso Lufthansa Technik e BASF sono riusciti a fare il passo avanti come parte di un progetto comune. AeroSHARK, una pellicola di superficie che imita la struttura sottile della pelle di uno squalo, verrà implementata sull'intera flotta di cargo di Lufthansa Cargo dall'inizio del 2022, rendendo l'aereo più economico e riducendo le emissioni.

La struttura della superficie costituita da nervature che misurano circa 50 micrometri imita le proprietà della pelle di squalo e quindi ottimizza l'aerodinamica sulle parti del velivolo legate al flusso. Ciò significa che nel complesso è necessario meno carburante. Per i Boeing 777F di Lufthansa Cargo, Lufthansa Technik stima una riduzione della resistenza aerodinamica di oltre l'uno percento. Per l'intera flotta di dieci aeromobili, ciò si traduce in un risparmio annuo di circa 3,700 tonnellate di cherosene e poco meno di 11,700 tonnellate di emissioni di CO2, che equivalgono a 48 voli merci individuali da Francoforte a Shanghai.

"La responsabilità per l'ambiente e la società è un argomento strategico chiave per noi", afferma Christina Foerster, membro del consiglio di amministrazione di Deutsche Lufthansa AG con responsabilità per la sostenibilità. “Abbiamo sempre svolto un ruolo di primo piano nell'introduzione di tecnologie rispettose dell'ambiente. La nuova tecnologia della pelle di squalo per gli aerei mostra ciò che partner forti e altamente innovativi possono ottenere collettivamente per l'ambiente. Questo ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo di neutralità climatica entro il 2050 ".

“L'industria aeronautica sta affrontando sfide simili a quella dell'industria chimica: è necessario compiere progressi continui nella protezione del clima nonostante l'elevato fabbisogno energetico. Collaborando strettamente e combinando con successo il nostro know-how nel design delle superfici e nell'aerodinamica, siamo ora riusciti a fare un importante passo avanti. Questo è un eccellente esempio di sostenibilità nella pratica, ottenuto attraverso la collaborazione basata su partnership e tecnologie innovative ", afferma il dott. Markus Kamieth, membro del consiglio di amministrazione di BASF.

“Siamo orgogliosi che ora saremo in grado di far funzionare la nostra intera flotta di mercantili in modo ancora più efficiente in futuro grazie alla tecnologia della pelle di squalo e ridurre ulteriormente l'impronta di carbonio della nostra flotta moderna. Gli investimenti che abbiamo fatto nell'introduzione di AeroSHARK presso Lufthansa Cargo riaffermano consapevolmente il nostro impegno per l'obiettivo di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite sull'azione per il clima ", spiega
Dorothea von Boxberg, amministratore delegato di Lufthansa Cargo AG.