eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra :
Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Offerte di viaggio | Consigli per il viaggio · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Le industrie statunitensi di viaggi e franchising approvano il Save Hotel Jobs Act

Le industrie statunitensi di viaggi e franchising approvano il Save Hotel Jobs Act
Le industrie statunitensi di viaggi e franchising approvano il Save Hotel Jobs Act
Scritto da Harry Johnson

La misura in precedenza ha ottenuto l'approvazione congiunta dell'American Hotel & Lodging Association e UNITE HERE

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Il calo delle spese di viaggio nel 2020 ha provocato un colpo totale di $ 1.1 trilioni per l'economia statunitense
  • I lavori sostenuti dai viaggi hanno rappresentato il 65% di tutti i posti di lavoro negli Stati Uniti persi lo scorso anno
  • IFA plaude all'introduzione del Save Hotel Jobs Act a nome di decine di migliaia di proprietari di hotel

La US Travel Association e il Associazione internazionale di franchising Giovedì (IFA) ha espresso un forte sostegno per la nuova legislazione che fornirebbe sollievo ai lavoratori degli hotel colpiti fino a quando il viaggio non tornerà ai livelli pre-pandemici. 

Il Save Hotel Jobs Act, introdotto in entrambe le camere del Congresso dal senatore Brian Schatz (D-HI) e dal rappresentante Charlie Crist (D-FL), sosterrebbe i posti di lavoro nella devastata industria degli alloggi attraverso una combinazione di sovvenzioni dirette sui salari e tasse crediti, tra le altre disposizioni. 

La misura in precedenza ha ottenuto l'approvazione congiunta dell'American Hotel & Lodging Association e di UNITE HERE, il più grande sindacato dei lavoratori dell'ospitalità del Nord America. 

"Due terzi dei posti di lavoro persi negli Stati Uniti nel 2020 sono stati sostenuti dai viaggi, e c'è ancora una chiara necessità di sostenere quei lavoratori fino a quando una ripresa dei viaggi non potrà decollare", ha detto US Travel Association Vicepresidente esecutivo per gli affari pubblici e le politiche Tori Emerson Barnes. "Sebbene molti abbiano notato alcuni segnali positivi per i viaggi di piacere nazionali, una ripresa complessiva dei viaggi sarà lungi dall'essere completa a meno che non riusciamo a riportare i segmenti internazionale e commerciale, e siamo lontani anni da ciò senza un'azione significativa".

"IFA plaude all'introduzione del Save Hotel Jobs Act a nome delle decine di migliaia di proprietari di hotel nelle comunità di tutto il paese", ha affermato Matthew Haller, vicepresidente senior IFA per le relazioni governative e gli affari pubblici. “Più di 200,000 posti di lavoro sono stati persi nel settore degli alloggi in franchising, con un calo dell'occupazione del 33%. Questa legislazione consentirà a questi proprietari in franchising il tempo tanto necessario per recuperare e ricostruire le loro operazioni, assicurando che possano ricostruire la loro forza lavoro e supportare le comunità locali fino a quando i viaggi non riprenderanno a livelli pre-pandemici ".

Secondo i dati della US Travel Association, il calo delle spese di viaggio nel 2020 ha provocato un colpo totale di $ 1.1 trilioni per l'economia degli Stati Uniti. I lavori sostenuti dai viaggi, che prima della pandemia rappresentavano l'11% della forza lavoro statunitense, rappresentavano lo sbalorditivo 65% di tutti i posti di lavoro negli Stati Uniti persi lo scorso anno.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.