Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Francia Ultime notizie · XNUMX€ Germania Ultime notizie · XNUMX€ Investimenti · XNUMX€ News · XNUMX€ Spagna Ultime notizie · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

Airbus per trasformare il suo assetto europeo in aerostrutture

Airbus per trasformare il suo assetto europeo in aerostrutture
Airbus per trasformare il suo assetto europeo in aerostrutture
Scritto da Harry Johnson

Airbus fornisce maggiori dettagli sulla valutazione in corso della società del suo assetto industriale in Europa

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Airbus prevede di creare nuove società di aerostrutture in Francia e Germania
  • Discussioni in corso sull'assetto industriale in Spagna
  • Airbus ha ribadito la sua intenzione di costruire una catena del valore di assemblaggio di aerostrutture più forte in tutto il suo sistema industriale

Airbus ha fornito maggiori dettagli alle sue parti sociali durante una riunione del comitato aziendale europeo (SE-WC) sulla valutazione in corso della Società del suo assetto industriale in Europa, in particolare per quanto riguarda le attività aerostrutturali in Francia e Germania.

Airbus ha ribadito la sua intenzione di costruire una catena del valore di assemblaggio di aerostrutture più forte attraverso il suo sistema industriale fino alle sue parti sociali e considera l'assemblaggio di aerostrutture come il fulcro della sua attività. Airbus ha presentato i suoi piani per creare due società di assemblaggio di aerostrutture integrate nel cuore del suo sistema industriale al fine di rafforzare la sua gestione del flusso di valore e preparare la Società per il suo futuro a breve e lungo termine.

Come parte di questi piani, e dopo il completamento con successo del processo sociale in corso, la nuova compagnia in Francia riunirà le attività attualmente gestite all'interno di Airbus a Saint-Nazaire e Nantes insieme a quelle di STELIA Aerospace in tutto il mondo. Un'altra azienda in Germania riunirebbe le attività di Stade e Structure Assembly di Amburgo insieme a quelle di Premium AEROTEC a Nordenham, Brema e in parte ad Augsburg, riequilibrando le attività verso la parte alta della catena del valore e rivedendo il suo coinvolgimento nella produzione del dettaglio parti.

Queste due nuove società di assemblaggio di aerostrutture, entrambe interamente di proprietà di Airbus, non sarebbero più fornitori di Airbus ma si integrerebbero all'interno del perimetro di Airbus, semplificando sia la governance che le interfacce in un nuovo assetto industriale. Il loro status distinto consentirebbe inoltre loro di concentrarsi sul proprio segmento industriale ed essere più snelli e più agili, promuovendo la competitività, l'innovazione e la qualità a vantaggio dei programmi Airbus di oggi e di domani.

Airbus intende anche creare un nuovo attore globale nel settore dei componenti di dettaglio, con sede in Germania. Nata dall'odierna Premium AEROTEC, questa nuova entità, con le sue dimensioni e tecnologie avanzate, avrebbe il potere di capitalizzare le significative prospettive di crescita a lungo termine con Airbus e con i clienti esterni, sia su piattaforme civili che militari.

In Spagna, Airbus continua a lavorare su soluzioni con le sue parti sociali per ottimizzare l'attuale assetto industriale e aerostrutturale nell'area di Cadice al fine di garantirne la fattibilità, la resilienza e la competitività per il futuro.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.