Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Catalan Catalan Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Chinese (Traditional) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Danish Danish Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Irish Irish Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Telugu Telugu Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Welsh Welsh Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Yoruba Yoruba Zulu Zulu

L'America parla: le Hawaii sono ufficialmente il miglior stato degli Stati Uniti

L'America parla: le Hawaii sono ufficialmente lo stato migliore
L'America parla: le Hawaii sono ufficialmente lo stato migliore
Scritto da Harry Johnson

Gli americani classificano tutti gli stati degli Stati Uniti dal migliore al peggiore

  • Le Hawaii, famose per le sue bellissime spiagge e il clima caldo, hanno preso il primo posto
  • Con le sue montagne panoramiche, i sentieri escursionistici e l'industria della marijuana ricreativa, il Colorado si è classificato al secondo posto
  • I due stati con il punteggio più basso erano Alabama e Mississippi

Ci sono infinite classifiche degli stati americani: se sono i posti migliori in cui vivere, i posti migliori per fare affari, quanto sono divertenti. Tali giudizi sono espressi da economisti, aziende e giornalisti, ma cosa pensano gli stessi americani? 

Un recente sondaggio ha chiesto alle persone di scegliere il migliore tra due stati in una serie di confronti testa a testa. Gli stati vengono valutati in base alla loro "percentuale di vittoria", ovvero: quanto spesso quello stato ha vinto il confronto testa a testa quando era uno dei due stati indicati. 

Sono stati mostrati tutti i 50 stati, oltre a Washington, DC, ma i territori non sono stati inclusi. 

Hawaii, noto per le sue bellissime spiagge e il clima mite, ha conquistato il primo posto vincendo il 69% dei suoi matchup. Con le sue montagne panoramiche, i sentieri escursionistici e l'industria della marijuana ricreativa, Colorado ha preso il secondo posto con il 65% delle partite vinte. 

Gli americani classificano tutti gli stati degli Stati Uniti dal migliore al peggiore
Parla l'America: le Hawaii sono ufficialmente il miglior stato degli USA 3

Il terzo stato in classifica era la Virginia (64%), una destinazione per la storia americana e le coste oceaniche. Il Nevada, la casa di Las Vegas, è arrivato al quarto posto preferito (61%), con la Carolina del Nord solo marginalmente dietro (61%). 

Dopo i primi cinque, la Florida ha conquistato il sesto posto con una percentuale di vittorie del 61%. Un'altra destinazione per i pensionati, l'Arizona, ha vinto il 60% dei suoi matchup ottenendo il settimo posto. New York, meta di Broadway, cibo di qualità e cultura della città, è arrivata all'ottavo posto (59%). Altre due destinazioni per il clima caldo e le coste oceaniche sono atterrate rispettivamente al nono e al decimo posto: Georgia (58%) e Texas (58%). 

Gli stati meno popolari d'America 

I due stati con il punteggio più basso sono stati l'Alabama (38%) e il Mississippi (38%), che spesso si collocano in basso in altre valutazioni del reddito e dell'accesso all'assistenza sanitaria. Entrambi sono stati del sud, e in effetti quasi tutti gli ultimi dieci stati si trovano nel sud, con l'Arkansas (39%) e il Kentucky (42%) che si uniscono ad Alabama e Mississippi vicino al fondo, o al Midwest, incluso l'Iowa (39% ), Indiana (40%), South Dakota (40%), Missouri (42%) e Kansas (42%).

L'unica eccezione è il New Jersey, terzo dal fondo con il 39%. Sebbene i relatori non abbiano fornito un contesto per le loro scelte, il New Jersey è spesso oggetto di barzellette, anche per il suo odore occasionale o per essere il luogo di nascita del franchise di Jersey Shore. 

Washington, DC, che è stata anche inclusa nel sondaggio, ha ottenuto il punteggio peggiore, vincendo solo il 35% dei suoi matchup. Gli americani potrebbero rifiutare la divisione politica che rappresenta - o potrebbero protestare dicendo che, in tutta onestà, non è uno stato (nonostante gli sforzi per cambiarlo). 

Gli americani preferiscono il loro stato d'origine o l'attuale residenza  

Prima del sondaggio, agli intervistati è stato chiesto: "Indipendentemente da dove vivi adesso, da quale stato ti consideri?" e anche "Indipendentemente da dove vieni, in quale stato vivi adesso?" Gli americani hanno scelto il loro stato d'origine il 77% delle volte che è stato mostrato, praticamente la stessa frequenza con cui hanno scelto il loro attuale stato di residenza (79%). 

Circa un terzo degli americani riferisce di vivere attualmente in uno stato diverso dal proprio stato di origine. Queste persone hanno selezionato il loro stato d'origine il 70% delle volte, con le persone che vivono nel loro stato d'origine dicono che è migliore nell'81% degli abbinamenti.