Progetto Auto

Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Catalan Catalan Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Chinese (Traditional) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Danish Danish Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Irish Irish Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Telugu Telugu Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Welsh Welsh Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Yoruba Yoruba Zulu Zulu

Intervista esecutiva: La salute dell'aviazione australiana

Intervista esecutiva: La salute dell'aviazione australiana
Il professor Michael Kidd sull'aviazione australiana

In un'intervista dal vivo, Peter Harbison del CAPA - Center for Aviation, parla con il professor Michael Kidd, AM, che è il funzionario capo medico presso il Dipartimento della salute in Australia, per discutere di ciò che sta accadendo con la salute dell'Australia e del industria aeronautica.

  1. Quando l'Australia raggiungerà una fase di vaccinazione in cui, dal punto di vista della salute, le persone potranno viaggiare per il mondo in sicurezza?
  2. I viaggi sono stati gravemente ridotti in Australia e in altre parti del mondo a causa della pandemia.
  3. I vaccini sono stati lanciati in base a disposizioni di emergenza in Australia.

Durante un'intervista che ha affrontato gli effetti del coronavirus COVID-19 sul paese e in particolare sull'aviazione australiana, il professor Kidd ha parlato di questo anno incredibilmente dirompente.

L'intervista inizia con Peter Harbison del CAPA - Center for Aviation, avvertendo il professor Kidd che sta per metterlo a disagio. Leggi - o ascolta - quello che aveva da dire il professore.

Peter Harbison:

Quindi ti farò grigliare per circa mezz'ora, ti metterò il più a disagio possibile dato che dobbiamo soffrire tutti. Ma quello su cui voglio concentrarmi principalmente, Michael, ovviamente è la prospettiva dell'aviazione. Ci sono molte altre questioni in giro che sono entrambe totalmente incerte e alcune un po 'più certe, ma forse se potessi dare il via con l'attesa di qualche mese, non so quanti, fino a quando le vaccinazioni sono ragionevolmente buone -distribuito entrambi in Australia e a livello internazionale.

Abbiamo sentito molte discussioni sulle compagnie aeree che dicono se richiederebbero o meno che tutti a bordo dell'aereo siano vaccinati, il che per me è un po 'una furia in molti modi, perché per prima cosa è solo una parte del viaggio di viaggio totale comunque, ma penso che sia più importante sezionare in uscita e in entrata. Quindi in quale fase in Australia arriviamo a una fase di vaccinazione in cui ti sentirai libero, dal punto di vista della salute, ti sentirai libero di dire: "Sì, puoi andare a viaggiare per il mondo". Quali sono gli ostacoli a questo? Quali sono le condizioni per farlo e quanto tempo ci vorrà, secondo te, dato il lancio anticipato che abbiamo ora?

Michael Kidd:

Bene, quindi è una domanda molto complessa. Ovviamente, abbiamo già persone che arrivano in Australia dall'estero, ma ovviamente devono essere messe in quarantena all'arrivo, e abbiamo persone che lasciano l'Australia con esenzioni per viaggiare all'estero. Ma il viaggio ovviamente è stato fortemente ridotto in Australia e in altre parti del mondo a causa della pandemia, e non sappiamo esattamente quanto tempo ci vorrà prima di poter tornare a un grado di normalità con il viaggio. Ovviamente, i vaccini faranno la differenza, ma i programmi di vaccinazione, ovviamente, stanno appena iniziando a essere lanciati nei paesi d'oltremare. I vaccini sono stati lanciati in base a disposizioni di emergenza in Australia. Abbiamo appena ricevuto l'approvazione da parte dell'Amministrazione dei beni terapeutici del vaccino Pfizer. Stiamo ancora aspettando che le prime dosi del vaccino Pfizer arrivino in Australia. Prevediamo che le persone smetteranno di ricevere quei vaccini verso la fine di questo mese, febbraio, ma il lancio per coprire l'intera popolazione adulta in Australia dovrebbe durare fino a ottobre di quest'anno.

E, naturalmente, non abbiamo ancora vaccini autorizzati per essere utilizzati nei bambini. Il vaccino Pfizer può essere utilizzato nelle persone di età pari o superiore a 16 anni, ma significa che al momento non siamo in grado di immunizzare una percentuale molto significativa della nostra popolazione e una percentuale significativa delle persone che saranno sugli aerei. Quello che sappiamo dei vaccini è che, dagli studi clinici e dagli altri dati che sono stati presentati, prevengono lo sviluppo di malattie gravi da COVID-19 e la morte, ma ci sono molte cose che non sappiamo . Non sappiamo se sei stato vaccinato se puoi ancora essere infettato da COVID-19, essere asintomatico, ma comunque a rischio di [00:04:31 non udibile] per altre persone. Non sappiamo quanto durerà l'immunità che ottieni dalla vaccinazione. Non sappiamo per le persone che sono state infettate da COVID-19 e ci sono oltre 28,000 australiani che si sono ripresi da COVID-19, non sappiamo per quanto tempo ci inizierà l'immunità.

Quindi ci sono un sacco di incognite al momento, ma ovviamente, come è successo nell'ultimo anno durante questa pandemia, stiamo imparando sempre di più ogni giorno, e quindi si spera che le cose diventeranno più chiare man mano che il nostro programma nazionale si svolgerà. nei prossimi mesi, ma anche mentre acquisiamo sempre più esperienza da ciò che sta accadendo all'estero e in particolare in quei paesi che hanno ora lanciato vaccini negli ultimi due o tre mesi.