Progetto Auto

Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Catalan Catalan Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Chinese (Traditional) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Danish Danish Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Irish Irish Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Telugu Telugu Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Welsh Welsh Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Yoruba Yoruba Zulu Zulu

Turismo dopo COVID: una realtà dolce-amara rivelata dal co-presidente di WTN, il dottor Taleb Rifai

Cosa rimarrà del turismo dopo COVID? Possa la verità preparare la scena per domani
rifai2
Avatar

Il business del turismo non tornerà alla normalità.
Il dottor Taleb Rifai, ex Segretario generale dell'UNWTO ha una visione chiara di come vede lo sviluppo del futuro del settore.
La sostenibilità nel turismo giocherà un ruolo nel futuro della nuova normalità per il settore dei viaggi.

  1. Il dottor Taleb Rifai indossa molti cappelli. Le precedenti posizioni di Segretario generale dell'UNWTO includono l'African Tourism Board e Project Hope, International Institute for Peace Through Tourism, World Tourism Forum Institute. , Global Resilience and Crisis Management Center, ed è il co-presidente del Rete mondiale del turismo (WTN)
  2. Guarda il Dr. Taleb Rifai prendere un ruolo guida nel dire al mondo la verità sul futuro del mondo dei viaggi e del turismo. Questa verità dovrebbe essere la base per un domani migliore
  3. Tre interviste, tre storie di un mentore per World Tourism.

WTTC, UNWTO non è pronta a realizzare la realtà nel modo in cui viaggi e turismo si prenderanno cura di COVID-19. Non tornerà a nulla di cui siamo a conoscenza. Possa la verità renderci liberi. Questa è l'indicazione data dal mentore turistico numero uno al mondo, il dottor Taleb Rifai.

Il dottor Taleb Rifai è stato segretario generale dell'UNWTO per due mandati fino al 31,2017 dicembre XNUMX ed è ancora considerato una delle personalità più influenti nel settore dei viaggi e del turismo globale.

Una delle tante posizioni in cui è coinvolto questo nativo giordano, come co-presidente della neonata formazione Rete mondiale del turismo ha avuto un enorme impatto nel ricostruire il viaggio discussione iniziata da WTN.

Guarda come il Dr. Rifai viene visto dalle persone al potere nel suo paese e sperimentalo durante una visita di stato in Costa Rica quando era ancora segretario generale dell'UNWTO. ,

Con il mondo che sta affrontando la peggiore crisi nella storia del turismo, il dottor Rifai è tornato dalla sua meritata pensione ed è stato un mentore per tanti nel mondo. Con la mancanza di una leadership efficace nell'attuale UNWTO, il dottor Rifai è stato il motore silenzioso e l'agitatore sullo sfondo. Può farlo grazie all'eredità che ha lasciato come cittadino veramente globale. Il turismo è un'industria di speranza e ottimismo.

È arrivato alla realtà, che il turismo non tornerà solo a quello che era. Il dottor Rifai ha una visione per il futuro dopo COVID-19. L'ambiente e la sostenibilità hanno un ruolo importante in questa visione.

Ha detto: “L'industria dei viaggi e del turismo è un settore molto conservatore e lento. Il mondo è riuscito a mandare un uomo sulla luna prima che inventasse due ruote su una valigia ".

L'anno della biodiversità e del turismo sostenibile e dello sviluppo è stato nel 2017. Ascolta cosa ha detto il dottor Rifai quando era ancora segretario generale dell'UNWTO.

Nel 2020/21 il mondo sembra molto diverso. In un'intervista all'inizio di questa settimana con un'università per un progetto di ricerca, il Dr. Rifai ha detto: “La sostenibilità non è una conversazione uguale. Devi sapere come crescere. "

“Si può sostenere se Manhattan fosse più bella prima della costruzione dei grattacieli. Non sono contro i grattacieli, ma è importante dove e come vengono costruiti ".

La sostenibilità e il turismo riguardano le persone. I muri tra le persone devono essere abbassati, le persone devono interagire tra loro.

Il dottor Taleb non pensa che il mondo tornerà alla normalità e espone i suoi pensieri in questa intervista con un giornale portoghese. Il dottor Rifai parlerà di aviazione, crociere, destinazioni e spiegherà perché il turismo non tornerà dov'era, ma andrà avanti.