Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Singapore Ultime notizie · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito · XNUMX€ Notizie varie

Singapore Airlines testerà il "passaporto COVID-19" sui voli di Londra

Singapore Airlines testerà il "passaporto COVID-19" sui voli di Londra
Singapore Airlines testerà il "passaporto COVID-19" sui voli di Londra
Scritto da Harry Johnson

La decisione di pilotare l'app sui voli per Londra susciterà probabilmente le sopracciglia nel Regno Unito, dove attualmente è in corso un acceso dibattito sui piani per introdurre un passaporto sanitario per i viaggi internazionali

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La compagnia aerea testerà l'applicazione mobile IATA Travel Pass sui voli da Singapore a Londra tra il 15 e il 28 marzo
  • L'app consente ai viaggiatori di creare un ID digitale composto da una fotografia e i dettagli del passaporto
  • In caso di successo, la compagnia aerea consentirà l'integrazione del sistema Travel Pass nell'app mobile di Singapore Airlines

Singapore Airlines ha annunciato che testerà l'applicazione mobile Travel Pass dell'International Air Transport Association (IATA), nota anche come "passaporto COVID-19" sui voli da Singapore a Londra tra il 15 e il 28 marzo.

Il vettore utilizzerà un'app mobile che verifica lo stato COVID-19 dei passeggeri, come parte di un programma pilota per un passaporto sanitario che potrebbe essere adottato in tutto il mondo.

IATAL'app mobile di consente ai viaggiatori di creare un ID digitale composto da una fotografia e i dettagli del passaporto. Singapore Airlines ai passeggeri verrà chiesto di visitare una delle sette cliniche partecipanti a Singapore in grado di fornire la necessaria certificazione digitale utilizzata dall'app.

I partecipanti dovranno presentare il proprio ID digitale, nonché una copia fisica dei risultati del test COVID-19, al personale del check-in prima di essere ammessi sull'aereo. La compagnia aerea ha fatturato l'app come un modo rapido e conveniente per memorizzare i dettagli sanitari, sottolineando che i dati sono al sicuro e non conservati in alcun database centrale.

Se ritenuto di successo, il programma pilota consentirà l'integrazione del sistema Travel Pass nell'app mobile di Singapore Airlines a partire dalla fine dell'anno, con l'aspettativa che verrà utilizzato per tutti i voli con il vettore.

Singapore Airlines ha lanciato la prima fase dei suoi test di certificazione sanitaria a dicembre. Ai passeggeri in viaggio da Jakarta o Kuala Lumpur a Singapore è stato chiesto di ricevere i test COVID-19 e quindi sono stati forniti i codici QR, che sono stati presentati al check-in.

In un comunicato stampa che annunciava la prima fase delle prove, la compagnia aerea ha affermato che i test e le vaccinazioni COVID-19 saranno "parte integrante" del viaggio aereo in futuro e che un nuovo ID sanitario digitale creerebbe "un'esperienza più fluida" per clienti in mezzo alla "nuova normalità". In futuro, Travel Pass sarà anche in grado di verificare lo stato di vaccinazione. 

L'International Air Transport Association ha annunciato a novembre che stava lavorando all'app come un modo per riavviare i viaggi internazionali in mezzo alla pandemia. Diverse compagnie aeree hanno già espresso sostegno per l'ID digitale, inclusa Qantas Airways, che ha affermato di voler rendere obbligatoria la prova della vaccinazione COVID-19 per tutti i passeggeri internazionali che viaggiano da e verso l'Australia. Il CEO dell'azienda, Alan Joyce, ha anche ipotizzato che i passaporti sanitari digitali sarebbero diventati un requisito in tutto il mondo.

La decisione di pilotare l'app sui voli per Londra susciterà probabilmente le sopracciglia nel Regno Unito, dove attualmente è in corso un acceso dibattito sui piani per introdurre un passaporto sanitario per i viaggi internazionali.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.