Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Notizie dal settore delle riunioni · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Otto americani su dieci perdono riunioni e convegni di persona

Otto americani su dieci perdono riunioni e convegni di persona
Otto americani su dieci perdono riunioni e convegni di persona
Scritto da Harry Johnson

Gli americani mostrano il desiderio di tornare a eventi aziendali faccia a faccia poiché le organizzazioni dimostrano la capacità di incontrarsi in modo sicuro ed efficace

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Anche dopo essersi adattato al nuovo ambiente di lavoro digitale, l'81% dei professionisti che hanno partecipato a riunioni e convegni di persona prima della pandemia non lo fa
  • Secondo la US Travel Association, le cancellazioni e i rinvii di riunioni di persona hanno contribuito a un calo del 70% della spesa per viaggi d'affari.
  • In conformità con la guida dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e delle autorità locali, sono possibili incontri ed eventi di persona di successo che si svolgono in sicurezza

Un nuovo sondaggio di APCO Insight afferma che gli americani che lavorano da casa sono desiderosi di tornare a riunioni e convegni di persona. Il sondaggio rileva che, anche dopo essersi adattato al nuovo posto di lavoro digitale, l'81% dei professionisti che hanno partecipato a riunioni e convegni di persona prima della pandemia non lo fa e sarebbe altrettanto probabile, se non più probabile, di partecipare a conferenze di persona, congressi, fiere e altri eventi aziendali in futuro.

Il sondaggio fa eco a risultati simili dell'aprile 2020, che hanno mostrato che l'83% degli americani che lavorano da casa non ha partecipato a riunioni e convegni di persona. Un anno dopo, la maggioranza concorda sul fatto che le riunioni e le convenzioni di persona saranno fondamentali per il loro sviluppo professionale, osservando che tali opportunità facilitano una migliore costruzione di relazioni, migliorano il coinvolgimento del team interno, consentono una comunicazione più chiara e aiutano a costruire la fiducia.

"È incoraggiante vedere che molti di coloro che lavorano da casa sono desiderosi di tornare a riunioni ed eventi di persona come lo siamo noi", ha affermato Michael Massari, Chief Sales Officer di Caesars Entertainment e co-presidente del Incontri Mean Business Coalition (MMBC). “Le comunità in tutto il paese continuano a soffrire dell'impatto economico della pandemia COVID-19 e del conseguente calo dei viaggi d'affari. Il nostro settore sta iniziando a tornare e ha adottato misure fondamentali per garantire salute e sicurezza ".

Secondo la US Travel Association, le cancellazioni e i rinvii delle riunioni di persona hanno contribuito a un calo del 70% della spesa per i viaggi d'affari.

In conformità con la guida dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e delle autorità locali, sono possibili incontri ed eventi di persona di successo che si svolgono in sicurezza. I professionisti del settore delle riunioni hanno adottato nuove politiche e protocolli per garantire che le persone siano in grado di incontrarsi di persona mitigando la diffusione di COVID-19.

"Siamo diligenti nel seguire le linee guida stabilite dalle autorità sanitarie pubbliche e siamo intransigenti nel nostro impegno a garantire la sicurezza di ogni partecipante alla riunione", ha affermato Fred Dixon, Presidente e CEO di NYC & Company e co-presidente di MMBC. “Il rispetto degli standard di salute e sicurezza è una necessità, non un'opzione. Come settore, ci impegniamo a fare la cosa giusta, nel modo giusto ".

La ricerca del sondaggio, ha osservato Dixon, è anche molto eloquente mentre i legislatori discutono dell'ultimo disegno di legge in caso di pandemia, l'American Rescue Plan Act del 2021. Alla domanda se i centri congressi e le sedi degli eventi debbano essere eleggibili per il sostegno e il finanziamento federale, il 45% degli americani è d'accordo - se hanno partecipato di persona a riunioni e convegni prima della pandemia o meno.

"Sebbene COVID-19 sia cambiato così tanto, questo sondaggio ribadisce il valore del settore per le persone, le imprese e le comunità", ha detto Dixon. "Dopo un anno di allontanamento sociale, abbiamo tutti un ritrovato apprezzamento per l'incontro e l'incontro di persona."

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.