Compagnie Aeree · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Alaska Airlines prende in consegna il suo primo Boeing 737-9 MAX

Alaska Airlines prende in consegna il suo primo Boeing 737-9 MAX
Alaska Airlines prende in consegna il suo primo Boeing 737-9 MAX
Scritto da Harry S. Johnson

Il primo Boeing 737-9 dell'Alaska entrerà in servizio passeggeri il 1 ° marzo con voli giornalieri di andata e ritorno tra Seattle e San Diego e Seattle e Los Angeles

Stampa Friendly, PDF e Email

Alaska Airlines ha accettato la consegna del suo primo Boeing 737-9 MAX, segnando una nuova fase di modernizzazione della flotta della compagnia aerea nei prossimi anni. I piloti dell'Alaska hanno pilotato l'aereo ieri su un breve volo dal Boeing Delivery Center al Boeing Field di Seattle all'hangar della compagnia all'aeroporto internazionale Sea-Tac con a bordo un piccolo gruppo dei massimi dirigenti dell'Alaska.

“Abbiamo aspettato con impazienza questo giorno. È stato un momento di orgoglio salire a bordo del nostro nuovissimo 737 e portarlo a casa ", ha detto Alaska Airlines Presidente Ben Minicucci. “Questo aereo è una parte significativa del nostro futuro. Noi ci crediamo, crediamo in Boeing e crediamo nei nostri dipendenti che trascorreranno le prossime cinque settimane in formazione per garantire che siamo pronti a far volare in sicurezza i nostri ospiti ".

Il primo dell'Alaska Boeing Il 737-9 entrerà in servizio passeggeri il 1 ° marzo con voli giornalieri di andata e ritorno tra Seattle e San Diego e Seattle e Los Angeles. Il secondo 737-9 della compagnia aerea dovrebbe entrare in servizio più tardi a marzo.

I team provenienti da varie divisioni dell'Alaska seguiranno ora una rigorosa tempistica di prontezza che guida le azioni che devono essere intraprese prima dell'inizio dei voli passeggeri. Il processo, che prevede cicli rigorosi di test di volo, verifica e preparativi specifici, richiederà cinque settimane:

I tecnici della manutenzione seguiranno una formazione per conoscere ancora di più il nuovo velivolo. Riceveranno almeno 40 ore di "addestramento sulle differenze", che distingue le variazioni tra il nuovo MAX e l'attuale flotta 737 NG della compagnia aerea. Alcuni tecnici riceveranno fino a 40 ore aggiuntive di formazione specializzata incentrata sui motori dell'aereo e sui sistemi avionici.

I piloti dell'Alaska metteranno alla prova il 737-9, volandolo per più di 50 ore di volo e circa 19,000 miglia in tutto il paese, comprese l'Alaska e le Hawaii. Questi "voli di prova" sono condotti per confermare le nostre valutazioni di sicurezza e quelle della Federal Aviation Administration (FAA) e per garantire una piena comprensione delle capacità dell'aereo in diversi climi e terreni.

I nostri piloti riceveranno otto ore di addestramento basato su computer specifico MAX prima di far volare l'aereo nel corso di due giorni, che include almeno due ore di addestramento nel simulatore di volo MAX certificato e all'avanguardia dell'Alaska . È lì che effettuano diverse manovre specifiche per l'aereo e comprendono meglio i miglioramenti apportati all'aereo.

“I nostri piloti sono i migliori addestrati del settore. Con il 737-9, stiamo andando ben oltre con il nostro programma di addestramento, anche più di quanto richiesto dalla FAA ", ha detto John Ladner, un capitano dell'Alaska 737 e vice presidente delle operazioni di volo. “Abbiamo grande fiducia in questo velivolo. È un'aggiunta straordinaria alla nostra flotta e siamo pronti per iniziare a farla volare a marzo ".

Le consegne dei velivoli 737-9 dell'Alaska da parte di Boeing saranno effettuate con carburante per aviazione sostenibile (SAF), che aiuta l'industria aeronautica a ridurre le emissioni di CO2 in base al ciclo di vita. Il SAF sarà utilizzato su tutte le consegne di aeromobili MAX e sarà fornito da Epic Fuels.

L'Alaska ha annunciato un accordo di ordine ristrutturato con Boeing nel dicembre 2020 per ricevere un totale di 68 aeromobili 737-9 MAX nei prossimi quattro anni, con opzioni per ulteriori 52 aerei. La compagnia aerea dovrebbe ricevere 13 aerei quest'anno; 30 nel 2022; 13 nel 2023; e 12 nel 2024. L'accordo include l'annuncio dell'Alaska lo scorso novembre di noleggiare 13 737-9 aeromobili come parte di una transazione separata.

Questi 68 aeromobili sostituiranno in gran parte la flotta Airbus dell'Alaska e sposteranno sostanzialmente la compagnia aerea verso un'unica flotta principale più efficiente, redditizia e rispettosa dell'ambiente. Il 737-9 migliorerà l'esperienza degli ospiti e sosterrà la crescita dell'azienda.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry S. Johnson

Harry S. Johnson lavora nel settore dei viaggi da 20 anni. Ha iniziato la sua carriera di viaggio come assistente di volo per Alitalia e oggi lavora per TravelNewsGroup come redattore negli ultimi 8 anni. Harry è un avido viaggiatore giramondo.