eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Cultura · XNUMX€ Indonesia Ultime notizie · XNUMX€ Giappone Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Filippine Ultime notizie · XNUMX€ Thailandia Ultime notizie · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Vietnam Ultime notizie

Il turista asiatico ama la destinazione Giappone e milioni di persone la visitano

0a1a1a1a1a1a1a1a1a-7
0a1a1a1a1a1a1a1a1a-7

I visitatori dalla Thailandia al Giappone sono stati più di 1 milione nel 2018 insieme a turisti vietnamiti e filippini. per. Molti di loro si sono rivelati acquirenti che spendono molto.

Nei prossimi anni, più paesi del sud-est asiatico raggiungeranno un livello di sviluppo economico che lascerà ai loro cittadini un reddito sufficiente per avere una buona percentuale all'interno dei 60 milioni di visitatori annuali di cui il Giappone gode.

Mentre i visitatori provenienti da Cina, Corea del Sud, Taiwan e Hong Kong rappresentavano il 73% del numero totale di arrivi stranieri, quelli dalle nazioni del sud-est asiatico sono aumentati a ritmi elevati rispetto all'anno precedente: 26% per i vietnamiti e 19% per i filippini.

L'Indonesia dovrebbe diventare un attore più importante per i tour in entrata

Le compagnie aeree a basso costo dovrebbero essere più impegnate negli anni 2020.

Le compagnie aeree senza fronzoli controllano già un'ampia quota del mercato dell'aviazione del sud-est asiatico e molti, come il gruppo AirAsia dalla Malesia, volano spesso in Giappone. Mentre circa il 25% di tutti i turisti stranieri che hanno visitato il Giappone nel periodo gennaio-settembre del 2016 utilizzavano compagnie aeree a basso costo, il rapporto ha superato il 50% per i filippini e il 30% per i thailandesi e i malesi, ha affermato l'agenzia del turismo giapponese.

Molti dei visitatori asiatici si recano nel quartiere dello shopping e dell'intrattenimento Dotonbori di Osaka: mentre la spesa di tutti i turisti stranieri nel trimestre è rallentata di circa il 3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, i turisti vietnamiti hanno speso il 22% in più.

La spesa dei turisti thailandesi in Giappone è stata di 40,000 yen, mentre indonesiani e filippini erano al livello di 30,000 yen. Un contrasto interessante: i turisti americani ed europei, che godono di redditi molto più alti, spendono circa 20,000 yen per lo shopping mentre sono in Giappone.

Americani ed europei possono acquistare prodotti elettronici e cosmetici ben fatti a casa, ma gli asiatici sudorientali sentono l'urgenza di fare scorta di questi articoli mentre sono in Giappone.

Gli asiatici del sud-est sono particolarmente affezionati ai social network, trascorrono ore al giorno su di essi e l'Organizzazione nazionale del turismo giapponese gestisce account Facebook e Instagram che fungono da opuscoli di viaggio digitali.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.