eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ News · XNUMX€ Sri Lanka Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Sri Lanka Tourism: Dimostrare la resilienza dopo gli attacchi terroristici

srilankaatm
srilankaatm
Scritto da editore

A una settimana dai più letali attacchi terroristici perpetrati nel paese dalla fine della guerra civile, Sri Lanka Tourism discute le misure adottate per garantire la sicurezza e la protezione dei turisti e delinea i piani strategici per ricostruire la fiducia delle parti interessate del turismo per garantire il recupero vitale del industria del turismo che sostiene una famiglia su 10 in Sri Lanka.

L'industria del turismo dello Sri Lanka è unita al resto del mondo contro il terrorismo; mentre piangiamo questa orribile tragedia, dobbiamo andare avanti con la nostra perseveranza Sri Lanka resilienza per ripristinare la fede del mondo nella nostra bellissima isola e la nostra ospitalità che è il cuore dello stile di vita dello Sri Lanka.

"Le persone dello Sri Lanka sono tra le persone più cordiali e premurose sulla terra, quando gli ospiti arrivano sulla nostra riva diventano una famiglia", ha detto Kishu Gomes, presidente dello Sri Lanka Tourism. "E quando la famiglia è ferita, l'intera comunità si riunisce per proteggere, nutrire, piangere e soffrire e guarire insieme ... questo è il nostro modo ed è stato il nostro modo dall'inizio dei tempi." Ha continuato: “La promessa dello Sri Lanka è una promessa di speranza, di famiglia, di profonda consapevolezza, di tolleranza, di diversità, di sincera connessione con l'umanità e la natura e di generosità; vivremo la promessa della nostra patria e chiediamo a chiunque ci abbia mai visitato, abbia assaporato il nostro cibo, preparato i nostri tè, acclamato il nostro cricket o semplicemente meravigliato della bellezza di una luna piena di diventare ambasciatori di gentilezza e compassione ovunque vadano. Siamo sopraffatti dall'effusione di amore, sostegno e solidarietà da parte delle persone di tutto il mondo e non vediamo l'ora di accogliere il mondo a casa in Sri Lanka ".

Il presidente Kishu Gomes ha spiegato che è importante rivedere il protocollo di risposta alle emergenze subito dopo gli attacchi; Sri Lanka Tourism si è concentrato sull'organizzazione della nostra risposta in cure e assistenza di emergenza, fornendo accesso a informazioni chiare e accurate e lavorando con tutte le forze dell'ordine nazionali e locali e le missioni estere per garantire la sicurezza e la protezione dei turisti.

Subito dopo gli attacchi, abbiamo implementato il nostro protocollo di risposta alle emergenze; squadre addestrate sono state dispiegate negli hotel colpiti, in tutti gli ospedali e all'aeroporto per garantire che tutti i turisti direttamente colpiti dagli attacchi ricevessero tutte le cure, l'attenzione e l'assistenza di cui avevano bisogno.

Anche i turisti già presenti nel Paese e quelli programmati per arrivare nelle ore e nei giorni successivi agli attentati sono stati una priorità immediata. Oltre agli sportelli presso hotel, aeroporti e centri di informazioni turistiche, lo Sri Lanka Tourism ha istituito una linea diretta di emergenza per garantire ai turisti e ai loro cari a casa l'accesso a informazioni accurate e all'intera suite di servizi di emergenza; informazioni aggiornate continuano ad essere diffuse regolarmente tramite media locali e globali, social media e missioni estere.

“Affrontare i problemi di sicurezza è un prerequisito per la rinascita del turismo e continuiamo a lavorare a stretto contatto con tutte le autorità competenti per sostenere tutti i cittadini stranieri nel paese. La polizia dello Sri Lanka e le forze di Tri stanno lavorando instancabilmente per garantire la sicurezza e la sicurezza di tutti i turisti attualmente in Sri Lanka. Questa è assolutamente la nostra prima priorità ", ha affermato Gomes.

Custodi di un settore chiave

Con una famiglia dello Sri Lanka su dieci che dipende dal turismo per il proprio sostentamento sia direttamente che indirettamente, Sri Lanka Tourism si concentra sul garantire che siano poste le basi giuste per guidare una ripresa efficace ed efficiente per questo settore critico.

“Non possiamo lasciarci paralizzare dalla paura, quasi mezzo milione di famiglie in tutta l'isola dipendono da noi per la loro vita quotidiana; l'impatto sulla nostra economia deve essere mitigato. Stiamo lavorando per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e degli operatori globali dimostrando che la risposta dello Sri Lanka all'incidente è efficace, rassicurando i futuri turisti che il governo dello Sri Lanka sta prendendo tutte le misure appropriate per prevenire eventuali incidenti futuri e garantire la sicurezza e turisti della sicurezza all'interno del paese ", ha detto Gomes.

Sono state condotte diverse sessioni di lavoro intersettoriali di alto livello che includevano sia le parti interessate del settore pubblico che privato con l'obiettivo di delineare il quadro strategico della strategia di ripresa accompagnata da un piano d'azione graduale con il chiaro obiettivo di ridurre al minimo l'impatto finanziario delle cancellazioni e per mantenere e ricostruire il marchio del paese e gestire l'impatto a lungo termine di questo tragico incidente.

È in atto una task force e, avendo lavorato diligentemente nel corso dell'ultima settimana, siamo fiduciosi che sia in atto un processo chiaro e attuabile, risorse assegnate e competenze globali acquisite per supportare il settore nella sua ripresa.

Dimostrare la resilienza 

Siamo grati e umiliati per la resilienza e la generosità di tutti i turisti che hanno scelto di continuare la loro vacanza in Sri Lanka e abbiamo il privilegio di continuare ad accogliere centinaia di nuovi turisti ogni giorno dopo l'attacco. Dobbiamo garantire che le comunità turistiche globali più ampie abbiano rinnovato la fiducia nella nostra destinazione perseverando e quindi, a tal fine, tutte le attività di promozione pianificate continueranno a garantire che la nostra industria turistica critica sia protetta.

Sri Lanka Tourism continuerà con la sua presenza all'Arabian Travel Market di Dubai dal 28 aprile al 1 maggio 2019. La delegazione dello Sri Lanka inizierà il primo giorno dell'evento osservando due minuti di silenzio in onore delle vittime innocenti e un libro di le condoglianze rivolte al padiglione dello Sri Lanka ai visitatori per firmare e scrivere messaggi di cordoglio alle vittime e alle loro famiglie. Il nostro scopo durante questo evento è molto chiaro: lo Sri Lanka non sarà sconfitto dal terrore. Coglieremo questa opportunità per dimostrare ai media globali, ai tour operator, alle compagnie aeree e al mondo che lo Sri Lanka si impegna per la sicurezza.

Allo stesso modo, Sri Lanka Tourism si rivolgerà alla comunità del turismo al prestigioso 5th Forum mondiale UNWTO sul turismo gastronomico a San Sabastian, in Spagna, dall'1 al 2 maggio, dove quest'anno l'attenzione è rivolta alla creazione di posti di lavoro e all'imprenditorialità come mezzo per promuovere il contributo del turismo agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG). A questo proposito, Sri Lanka Tourism cercherà i mezzi per creare quadri favorevoli per stimolare l'occupazione e l'imprenditorialità lungo la catena del valore del turismo gastronomico, nonché per sviluppare conoscenze su competenze più rilevanti per il turismo gastronomico.

Lo Sri Lanka Convention Bureau sarà presente anche all'IMEX a Francoforte dal 21 al 23 maggio. IMEX è una fiera mondiale per viaggi incentive, riunioni ed eventi, che comprende riunioni realizzate in Germania. Lo spettacolo è frequentato da quasi 160 paesi che rappresentano uffici turistici nazionali e regionali, grandi gruppi alberghieri, compagnie aeree, società di gestione delle destinazioni, fornitori di servizi, associazioni di categoria e altro ancora. Oltre 3,962 acquirenti ospitati da più di 86 mercati mondiali visitano IMEX. Il settore MICE è un importante motore di crescita per il mercato dello Sri Lanka.

L'unica fiera del turismo e dei viaggi in Sri Lanka, Sancharaka Udawa, si terrà il 7 e l'8 giugno. Questa mostra unica, giunta alla sua nona edizione, è aperta a tutte le attività dell'ecosistema turistico locale ed è organizzata dalla Sri Lanka Association of Tour. Operatori (SLAITO) in collaborazione con lo Sri Lanka Tourism Promotion Bureau (SLTPB). L'obiettivo principale della mostra è creare una piattaforma per i fornitori di servizi di piccole e medie dimensioni nel settore per fare rete e costruire collegamenti vitali con i tour operator ed entrare nel settore del turismo in generale.

Lo Sri Lanka Tourism Promotion Bureau esporrà all'Arabian Travel Market nel Dubai World Trade Center da domenica 28 aprile a mercoledì 1 maggio, allo stand AS2350.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

editore

Redattore capo è Linda Hohnholz.