Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Comore Ultime notizie · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Diritti umani · XNUMX€ Ultime notizie dal Mozambico · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Comore e Mozambico hanno un disperato bisogno di assistenza dopo il mortale ciclone Kenneth

PIA23144-16
PIA23144-16

Il ciclone Kenneth ha infuriato oggi il Mozambico e le Comore, le isole dell'Oceano Indiano. I turisti si sono rifugiati all'aeroporto di Comores e al Forte Ibo in Mozambico. Migliaia di persone sono rimaste senza accesso ai rifugi.

Sull'isola turistica di Ibo, in Mozambico, il 90 per cento delle case per la popolazione di 6,000 è rasa al suolo. "Non mi aspetto di trovare il mio hotel intatto", ha detto la proprietaria svizzera dell'hotel Lucie Amr, che si è rifugiata nella fortezza di Ibo insieme a molti residenti locali.

Il popolo del Mozambico sta pagando il prezzo di pericolosi cambiamenti climatici, ma non ha fatto quasi nulla per provocare questa crisi. Il riscaldamento delle acque e l'innalzamento del livello del mare sono la causa dei cicloni dell'Oceano Indiano, fino a questa data non vi è alcuna registrazione di due tempeste di tale intensità che colpiscono Mozambico nella stessa stagione

Il ciclone Kenneth di categoria tre è approdato Mozambico come tempesta di categoria 4 con venti di 160 chilometri all'ora. Giovedì ha colpito la provincia di Cabo Delgado sulla costa settentrionale dopo aver strisciato sulle isole Comore. È il ciclone tropicale più forte mai osservato nell'Africa continentale sudorientale.

150 persone in Comore hanno un disperato bisogno di assistenza umanitaria. 67,800 sono bambini (0-17 anni) e 41,800 donne. Le stime preliminari indicano più di 100 persone ferite. Un lettore di Comore ha twittato eTN: Non ho mai visto nessun paese che assista le Comore. Possiamo fare affidamento solo su noi stessi. Dove sono i nostri alleati? Russia? Arabia Saudita?

Gli ultimi numeri in Mozambico sono almeno 3 morti e questo numero è molto probabile che salga. 16,700 persone colpite, quasi 3,500 danni alle case e 3 ospedali distrutti.

Comore denuncia 3 morti, 100 feriti, 20,000 persone senza riparo.

Comore, ufficialmente l'Unione delle Comore, è un paese insulare nell'Oceano Indiano situato all'estremità settentrionale del Canale del Mozambico al largo della costa orientale dell'Africa tra il Mozambico nord-orientale, la regione francese di Mayotte e il Madagascar nord-occidentale. La capitale e la città più grande delle Comore è Moroni. La religione della maggioranza della popolazione è l'Islam sunnita. A 1,660 km2, escludendo l'isola contesa di Mayotte, le Comore sono la quarta nazione africana più piccola per area. Comores fa parte di Vanilla Island Tourism Organisation.  

Mozambico iè una nazione di lingua portoghese dell'Africa meridionale la cui lunga costa dell'Oceano Indiano è punteggiata da famose spiagge come Tofo e da parchi marini al largo. Nell'arcipelago delle Quirimbas, un tratto di isole coralline di 250 km, l'isola di Ibo, ricoperta di mangrovie, ospita rovine di epoca coloniale sopravvissute a un periodo di dominio portoghese. L'arcipelago di Bazaruto più a sud ha barriere coralline che proteggono la vita marina rara, compresi i dugonghi.

I Ente per il turismo africano la leadership chiede che l'Africa e il mondo si uniscano Mozambico e Comore. Vanilla Island Tourism è membro dell'African Tourism Board, così come il Ministero del turismo per il Mozambico.

L'African Tourism Board ha identificato enti di beneficenza locali disponibili oltre alla Croce Rossa e all'UNICEF. Maggiori informazioni clicca qui

 

 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.