Ultime notizie in Algeria · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Hawaii Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Beach Vacation: cosa fai se uno squalo sta per attaccare?

squalo-1
squalo-1
Scritto da editore

Attacco di squalo! Gli Stati Uniti sono il paese più pericoloso al mondo quando si tratta di sanguinosi incontri tra persone e squali. È particolarmente vero nelle regioni in cui il turismo è un grande affare.

Alle Hawaii, ai bambini vengono sempre insegnate due cose sull'oceano e sugli squali.
Oggi una visitatrice di 65 anni in vacanza sull'Isola delle Hawaii è stata morsa sulla parte interna della coscia superiore destra da uno squalo. Il segno del morso era di circa 12 pollici di diametro.

Era a circa diverse centinaia di metri dalla costa ed è stata portata prona su un kayak da astanti e non ricorda gli eventi prima di essere stata morsa. La vittima è stata trasportata in condizioni stabili all'ospedale. Un elicottero ha condotto un controllo della costa entro un'ora dall'incidente, rilevando diverse miglia di oceano e lungo la costa senza avvistamenti di squali.

Quello che ai bambini viene sempre insegnato alle Hawaii sull'oceano e sugli squali è di non voltare mai le spalle all'oceano perché in questo modo non sarai consapevole delle onde o di qualsiasi cosa che si dirige nella tua direzione. Viene anche insegnato loro di non andare mai nell'oceano da soli. Non sai mai quando avrai bisogno dell'aiuto di qualcuno o dovrai aiutare qualcuno in difficoltà.

Quando entri nell'oceano, entri nel dominio di molti animali acquatici, il più spaventoso dei quali è lo squalo. Esistono modi per evitare di essere attaccati da uno squalo? Qui la conoscenza è sicuramente potere.

Se vedi uno squalo e si comporta in modo aggressivo, la cosa migliore che puoi fare è rimanere calmo e il più immobile possibile. Anche se può essere difficile non farsi prendere dal panico, non agitando l'acqua o urlando, questo sarà probabilmente il fattore più importante nel fatto che tu possa essere morso o meno.

Non attirare l'attenzione su di te indossando gioielli che brillano e riflettono la luce. Può far sì che gli squali ti scambino per un pesce in acque torbide.

Se vedi una palla da esca, esci! Una palla da esca è quando i piccoli pesci sciamano in una formazione sferica strettamente compatta ed è un'ultima misura difensiva quando sono minacciati dai predatori, come negli squali.

Prima ancora di entrare in acqua, se vedi resti di animali sulla spiaggia, come foche morte, pesci o balene, è più probabile che ci siano squali nell'acqua.

Sebbene uno squalo sia sempre in acqua, caccia principalmente all'alba, al tramonto e di notte perché la scarsa illuminazione rende più difficile per le prede vederli arrivare e molti pesci sono più attivi al tramonto. Pianifica le tue attività oceaniche di conseguenza.

Sii vigile nelle aree con un forte calo, perché alcune specie come il grande squalo bianco useranno l'acqua profonda per tendere un'imboscata a potenziali prede.

Se nonostante tutti i tuoi migliori sforzi per evitare uno squalo, si verifica un attacco, colpiscilo al naso o agli occhi e usa tutto ciò che hai (tavola da surf, vasca da immersione, ecc.) Per metterlo tra lo squalo e te stesso.

Cerca immediatamente aiuto dagli altri. Se non c'è nessuno in giro, usa la maglietta, la muta, il guinzaglio da surf o qualsiasi cosa abbastanza lunga da legare un laccio emostatico sopra la ferita su te stesso o sulla persona attaccata. Se l'incidente si verifica durante il surf, metti la persona su una tavola.

Resta in un gruppo in quanto ciò scoraggerà gli squali dall'indagare ulteriormente.

Quando arrivi in ​​spiaggia, tieni le gambe sollevate puntando la testa della persona attaccata verso l'acqua mentre la riva digrada nell'oceano.

Applica pressione direttamente sulla ferita con un asciugamano o una maglietta fino all'arrivo dei soccorritori.

E nella prevenzione definitiva, le lezioni di primo soccorso e RCP sono estremamente utili per situazioni impreviste come un attacco di squalo. La preparazione è fondamentale e aumenterà la tua fiducia nell'oceano e nella vita.

Ecco una storia sul Great White Shark Attack in Australia.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

editore

Redattore capo è Linda Hohnholz.