eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Brunei Ultime Notizie · XNUMX€ Hawaii Ultime notizie · XNUMX€ LGBTQ · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

Il Dipartimento di Stato americano dice ai turisti che il Brunei è al sicuro, tranne che per la morte per lapidazione

bruneilogo
bruneilogo

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti sta dicendo ai viaggiatori americani che il Brunei è uno dei paesi più sicuri al mondo da visitare. Il Brunei è più sicuro delle Bahamas, della Germania o dell'Indonesia, e molto più sicuro della Turchia.

L'ambasciata americana, tuttavia, afferma: Le sanzioni penali per alcuni reati sono più dure che negli Stati Uniti. Questo è un eufemismo chiaro e fuorviante: quando si viaggia in Brunei, il Dipartimento di Stato vuole che i viaggiatori leggano un Documento di 1767 pagine fornito dal governo del Brunei che delinea tutti i dettagli del codice penale Syariah. Questa legge sarà implementata a partire dal 3 aprile 2019. Nonostante il Dipartimento di Stato abbia detto ai cittadini statunitensi, il paese rimane un livello uno "nessuna minaccia". destinazione dei visitatori.

Perché l'ambasciata degli Stati Uniti non dice ai turisti americani che il Brunei è effettivamente riady per lapidare i viaggiatori americani a morte se fanno parte della comunità LGBT? Fa parte della pena più severa per il reato di orientamento sessuale?

Il sito web dell'ambasciata afferma:

  • I non musulmani possono essere arrestati per khalwat (stretta vicinanza tra i sessi) ai sensi del codice penale della Sharia, a condizione che l'altra parte accusata sia musulmana. Khalwat può includere attività come tenersi per mano o manifestazioni pubbliche di affetto all'attività sessuale. Anche i cittadini statunitensi sono soggetti alle leggi khalwat.
  • Le relazioni extraconiugali tra un musulmano e un non musulmano possono essere considerate un crimine in Brunei.

eTurboNews ha chiesto al Dipartimento di Stato e ha ricevuto questa risposta:

Il Dipartimento di Stato americano non ha responsabilità maggiore della sicurezza e della protezione dei cittadini statunitensi all'estero. Ci impegniamo a fornire ai cittadini statunitensi informazioni chiare, tempestive e affidabili su ogni paese del mondo in modo che possano prendere decisioni di viaggio informate. Aggiorniamo regolarmente i nostri avvisi di viaggio e le informazioni specifiche per paese per tutti i paesi sulla base di una revisione completa di tutte le informazioni sulla sicurezza disponibili e degli sviluppi in corso. Come minimo, esaminiamo gli avvisi di viaggio di livello 1 e 2 ogni 12 mesi e gli avvisi di viaggio di livello 3 e 4 ogni sei mesi. Esaminiamo e aggiorniamo anche gli avvisi di viaggio e le informazioni specifiche del paese in base alle necessità, in base allo sviluppo di informazioni sulla sicurezza e sulla sicurezza.

Il 29 marzo il Dipartimento di Stato ha emesso il seguente paragrafo lfirmato dalla pagina che classifica Brunei come paese sicuro:

"Il governo del Brunei Darussalam inizierà la piena attuazione del codice penale Syariah (SPC) il 3 aprile 2019. Il SPC completo introduce nuove procedure giudiziarie e punizioni, tra cui, per alcuni reati e in determinate circostanze probatorie, l'amputazione di mani o piedi e la morte per lapidazione. L'SPC si applica indipendentemente dalla religione o dalla nazionalità di un individuo, sebbene alcune sezioni della legge abbiano un'applicabilità specifica ai musulmani. L'attuale codice penale e i tribunali civili del Brunei continueranno a funzionare in parallelo con l'SPC e il tribunale di Syariah ".

Scott Foster, presidente di Hawaii LGBT detto eTurboNews:

“La risposta del Dipartimento di Stato americano è offensiva e mette in pericolo i viaggiatori LGBT. Dovrebbe essere l'obbligo per il governo degli Stati Uniti di proteggere gli americani e non metterli in pericolo.
La morte per lapidazione per i viaggiatori LGBT dovrebbe essere chiaramente visibile nella pagina del Dipartimento di Stato del Brunei e non nascosta in un documento del 1767. In nessuna parola il Dipartimento di Stato sta spiegando questo pericolo ai viaggiatori LGBT.
Gli Stati Uniti dovrebbero emettere immediatamente un avviso di viaggio per proteggere i nostri viaggiatori e cittadini LGBT. Il livello di allerta per il Brunei dovrebbe essere portato a 4, il che significa "NON VIAGGIARE, o almeno a un livello 3:" Riconsiderare il viaggio ".

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.