Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Cambogia Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Thailandia Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire

Emirates collega Phnom Penh e Bangkok con un servizio giornaliero da Dubai

0a1a-126
0a1a-126

Emirates collegherà Phnom Penh (PNH) e Bangkok (BKK) con il suo nuovo servizio giornaliero che inizierà il 1 giugno 2019. Il servizio da Dubai a Phnom Penh, via Bangkok, fornirà ai passeggeri che viaggiano tra le capitali della Cambogia e la Thailandia con più opzioni di volo. I viaggiatori provenienti da entrambe le nazioni del sud-est asiatico potranno inoltre accedere alla rete globale di Emirates, con connettività potenziata a oltre 150 destinazioni in 86 paesi e territori.

Il nuovo servizio sarà operato con un Boeing 777 di Emirates. I voli per Phnom Penh partiranno tutti i giorni dall'aeroporto internazionale di Dubai (DXB) alle 0845:370 ora locale, come EK1815, e arriveranno a Bangkok alle 2000:2125. Lo stesso volo partirà quindi da Bangkok alle 371, prima di arrivare all'aeroporto internazionale di Phnom Penh alle 2320:0040. Nel segmento di ritorno, il volo EK0225 partirà da Phnom Penh alle 0535:XNUMX e arriverà a Bangkok alle XNUMX:XNUMX del giorno successivo. Partirà quindi per Dubai alle XNUMX, arrivando alle XNUMX. Tutti gli orari sono locali.

Emirates serve la Cambogia con i suoi voli per Phnom Penh da luglio 2017, trasportando fino ad oggi oltre 100,000 passeggeri sulla rotta. Phnom Penh, la città più grande e in rapido sviluppo della Cambogia, contribuisce in modo significativo alla crescita economica del paese e continua a registrare un aumento significativo degli arrivi di turisti stranieri. Anche i collegamenti commerciali tra Emirati Arabi Uniti, Cambogia e Thailandia saranno supportati con servizi cargo giornalieri Emirates sulla stessa rotta.

“Siamo lieti di migliorare i nostri servizi per queste popolari destinazioni del sud-est asiatico e di offrire più scelte ai viaggiatori in Cambogia e Thailandia. I passeggeri non solo saranno collegati direttamente attraverso il nostro servizio giornaliero, ma avranno anche accesso a una serie di rotte nazionali e regionali dai due paesi tramite i partner di code-sharing di Emirates Bangkok Airways, Jetstar Pacific e Jetstar Asia ", ha affermato Adnan Kazim, Emirates Vicepresidente senior di divisione, pianificazione strategica, ottimizzazione dei ricavi e affari aeropolitici.

“Emirates collega con orgoglio gli Emirati Arabi Uniti alla Cambogia dal 2017 e non vediamo l'ora di sfruttare il successo di questa rotta con il nostro nuovo collegamento attraverso Bangkok. Il servizio fornirà ai viaggiatori dalla Cambogia un facile accesso alla vasta rete globale di destinazioni di Dubai e degli Emirati, offrendo allo stesso tempo più scelta e flessibilità per i turisti e i suoi cittadini residenti all'estero per viaggiare in Cambogia, compresi quelli dalla Thailandia. Il nostro obiettivo è soddisfare la sana domanda dei passeggeri, oltre a fornire vantaggi economici, fornendo collegamenti aerei che supportano il turismo e il trasporto di merci ", ha continuato Kazim.

Phnom Penh è il centro economico della Cambogia e negli ultimi anni ha continuato a registrare un boom economico con tassi di crescita economica a due cifre. Nuovi sviluppi per supportare l'industria del turismo, inclusi hotel, ristoranti e altri stabilimenti legati all'ospitalità, sono fioriti in tutta la città. Sede di una popolazione di 1.5 milioni di abitanti, la città ha accolto attraverso l'aeroporto internazionale di Phnom Penh più di 1.4 milioni di turisti internazionali nel 2017, con un aumento del 21% rispetto all'anno precedente. La destinazione è vitale per l'industria del turismo del paese, ricevendo il 25% dei 5.6 milioni di arrivi di turisti internazionali in Cambogia nel 2017. Nello stesso anno, più di 2.1 milioni di turisti hanno visitato la Cambogia dai paesi del sud-est asiatico, compresa la Thailandia.

Emirates, in collaborazione con i suoi partner regionali in code-share Bangkok Airways, Jetstar Asia e Jetstar Pacific, offrirà ai clienti una connettività avanzata e la possibilità di costruire itinerari di viaggio che includano altre destinazioni nazionali in Cambogia, Thailandia e altri paesi del sud-est asiatico.

Il servizio giornaliero tra Dubai e Phnom Penh, via Bangkok, integrerà anche i cinque servizi giornalieri diretti di Emirates tra Dubai e Bangkok. Da Bangkok, i viaggiatori possono anche volare direttamente a Hong Kong con Emirates. Oltre alla capitale thailandese, Emirates opera anche 14 voli settimanali tra Phuket e Dubai in inverno (sette voli settimanali durante la stagione estiva).

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Capo redattore incaricato

Capo redattore incarico è OlegSziakov