eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra :
Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Aviation · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ News · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Offerte di viaggio | Consigli per il viaggio · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Gli americani tornano nei cieli per il Ringraziamento

Gli americani tornano nei cieli per il Ringraziamento
Gli americani tornano nei cieli per il Ringraziamento
Scritto da Harry S. Johnson

Una nuova ricerca rivela che nonostante il COVID-19 La pandemia e il crollo dell'aviazione, molti americani stanno pianificando un ritorno nei cieli dell'ultimo minuto per questo Ringraziamento, viaggiando per stare con le loro famiglie a casa o prendersi una pausa al sole o sulle piste.

La crisi del COVID-19 ha decimato i viaggi aerei internazionali e gravemente danneggiato i viaggi aerei interni. Nelle ultime tre settimane, abbiamo visto il ritmo delle prenotazioni rallentare e ciò è correlato alla terza ondata del virus. Tuttavia, ci sono un paio di periodi molto resistenti, Natale e Ringraziamento, in cui le prenotazioni non hanno subito rallentamenti e sono relativamente molto più forti di quanto non siano per il resto dell'anno. Biglietti aerei emessi nella settimana che inizia 8th Novembre, per i viaggi durante il periodo del Ringraziamento (partenze dal 19th - 25th Novembre) è salito al 74.5% dei volumi dello scorso anno.  

In una classifica delle principali destinazioni nazionali degli Stati Uniti durante il Giorno del Ringraziamento (ovvero: destinazioni con una quota di almeno l'1.0% delle prenotazioni di voli nazionali), molte delle più resilienti sono le località di vacanza in famiglia. In ordine di resilienza confrontata con il 2019, Fort Myers in Florida è in testa alla lista; dal 14th Novembre, prenotazioni per viaggi nel periodo del Ringraziamento (partenze dal 19th - 25th Novembre), erano inferiori dell'11.9% rispetto ai livelli dello scorso anno.

È seguita da un'altra destinazione soleggiata, Tampa, dove le prenotazioni sono in ritardo del 14.2%. I prossimi tre luoghi più resilienti sono popolari per lo sci, Salt Lake City Utah, 23.5% dietro, Phoenix in Arizona, 30.0% dietro, che è distante in auto dall'Arizona Snow Bowl e Denver, Colorado, 32.1% dietro. Le prossime cinque città in ordine decrescente di resilienza sono: Miami, 33.5% indietro; Orlando, sede di numerosi parchi a tema iconici, il 33.9% in meno; Kahului, 35.4% in meno; Dallas, 38.6% in meno; e Las Vegas, 40.6% indietro.

Anche se quasi nessuno viaggia per affari, la notizia incoraggiante per l'industria dei viaggi è che le persone non vogliono abbandonare ciò che fanno di solito per il Ringraziamento e sono ansiose di viaggiare. Dato che andare all'estero è molto più una seccatura a causa delle restrizioni di viaggio COVID-19; stiamo assistendo a una percentuale maggiore di prenotazioni per il Ringraziamento nazionali, il 91% quest'anno, rispetto al 79% dell'anno scorso. C'è anche spazio per un po 'più di ottimismo, perché con le tendenze delle prenotazioni sempre più last minute, i numeri probabilmente aumenteranno ulteriormente questa settimana.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry S. Johnson

Harry S. Johnson lavora nel settore dei viaggi da 20 anni. Ha iniziato la sua carriera di viaggio come assistente di volo per Alitalia e oggi lavora per TravelNewsGroup come redattore negli ultimi 8 anni. Harry è un avido viaggiatore giramondo.