Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Georgia Ultime notizie · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Spagna Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Qualcosa puzza a Madrid: continua il fiasco elettorale dell'UNWTO

forimmediaterelease.netlogo_unwto_texto-9b5e385a7e5a2ede3cdbfeb32326024f9671aa42
forimmediaterelease.netlogo_unwto_texto-9b5e385a7e5a2ede3cdbfeb32326024f9671aa42

L'UNWTO sta bloccando la proposta di Walter Mzembi di presentare punti all'ordine del giorno su diffuse irregolarità elettorali del Segretario generale da presentare all'Assemblea generale al completo il mese prossimo a Chengdu, in Cina?

Sembra che potrebbe essere il caso molto sfortunato.

Nei giorni scorsi, l'UNWTO ha proposto in malafede di sottoporre i punti dell'ordine del giorno dello Zimbabwe al Consiglio esecutivo, invece che all'Assemblea generale.

Il fiasco continua. Al Consiglio Esecutivo dell'UNWTO, che sembra avere qualche colpevolezza con irregolarità elettorali, viene chiesto di esaminare e riferire se c'erano irregolarità relative al candidato della Georgia, Zurib Polokashvili, nominato dal Consiglio Esecutivo come Segretario Generale eletto.

Nonostante abbia esortato i leader del turismo globale a sostenere la proposta di Walter Mzembi dello Zimbabwe di far riesaminare l'Assemblea Generale e affrontare i punti all'ordine del giorno, l'UNWTO continua a screditare l'organizzazione. Trasparenza, vigilanza e sforzi autentici per rivedere i casi documentati di cattiva condotta elettorale sono vitali per il futuro della nostra UNWTO. Questo non dovrebbe essere consegnato a persone che potrebbero avere un interesse acquisito nel nascondere attività elettorali scorrette. Questo inizia con la decisione se presentare i punti dell'ordine del giorno di Mzembi all'Assemblea Generale.

I punti all'ordine del giorno di Mzembi devono assolutamente essere presentati all'Assemblea Generale, la posta in gioco è troppo alta per nascondere la cattiva condotta elettorale. Basta con le riunioni dietro le quinte, gli accordi, le strette di mano segrete.

Facendo luce sugli errori elettorali, l'UNWTO farà un passo avanti molto importante per riabilitare quella che è diventata negli ultimi mesi una reputazione piuttosto offuscata.

La nomina di Pololikashvili richiede che i due terzi di tutti i paesi membri che partecipano all'Assemblea generale di settembre votino per il candidato della Georgia prima che sia ratificato a guidare la nostra UNWTO. Questa non è una conclusione scontata. Questo non dovrebbe essere un affare fatto. Con l'accesso ai punti dell'ordine del giorno di Mzembi che dettagliano completamente le irregolarità elettorali relative alla candidatura, alla campagna e alla successiva nomina del Pololikashvili a Segretario Generale Eletto, l'Assemblea Generale può solo votare in modo intelligente. I punti all'ordine del giorno di Mzembi non devono essere respinti o marginalizzati. I punti dell'ordine del giorno di Mzembi devono essere messi a disposizione di tutti i membri votanti in modo che la nomina farsa di Zurab Pololikashvili, eletto può eventualmente essere corretto a Chengdu, in Cina, dall'Assemblea Generale.

Questo è il post principale del turismo globale. Forse non sorprende che il processo elettorale ci abbia mostrato che non siamo immuni da comportamenti scorretti ai più alti livelli di quella che è stata globalmente conosciuta come un'organizzazione impeccabile con integrità e dignità. Questo è il nostro UNWTO, ci aspettiamo di meglio, chiediamo di meglio, ci meritiamo di meglio.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.