eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra :
Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Irlanda Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Offerte di viaggio | Consigli per il viaggio · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

CEO di Ryanair: Questo inverno è stato cancellato

Sciopero Ryanair questo fine settimana
Sciopero Ryanair

L'amministratore delegato di Ryanair Michael O'Leary ha detto che i vaccini sono stati il ​​"primo vero segno di luce solare" per le compagnie aeree e significa che c'è un "giusto grado di positività" intorno all'estate 2021.

La prospettiva di vaccinazioni diffuse significa che il settore dell'aviazione può pianificare la ripresa entro l'estate 2021 con ottimismo, secondo Michael O'Leary.

Parlando con l'esperto di aviazione WTM, John Strickland della JLS Consultancy, ha affermato di aspettarsi una "ondata di vaccini", il che significa che il traffico può tornare a circa il 75-80% dei livelli dello scorso anno.

“Questo inverno è stato cancellato. Il problema è che se salviamo un certo livello di traffico per Natale, allora non c'è niente fino a Pasqua ", ha detto.

“I volumi torneranno rapidamente nel 2021, 2022. Le compagnie aeree e gli hotel ridurranno i prezzi per recuperare il business perso.

"Le compagnie aeree che si adattano rapidamente ne usciranno molto meglio e si riprenderanno".

A lungo termine, prevede che Ryanair passerà da 150 milioni di passeggeri nel 2019 a circa 200 milioni entro il 2024.

O'Leary spera che i governi sosterranno la ripresa a breve termine rinunciando a tasse come l'Air Passenger Duty e sviluppando test di massa.

"I test aeroportuali sono una completa perdita di tempo", ha detto.

"Le persone dovrebbero venire negli aeroporti con test negativi, quindi possiamo tornare a volare con ragionevole sicurezza".

Ryanair è in una posizione migliore per recuperare rispetto ai suoi rivali, ha detto, perché non ha preso in prestito a "tassi gonfiati" e ha mantenuto in volo i suoi aerei e gli equipaggi.

“Possiamo balzare sulla crescita; è importante soddisfare l'enorme ripresa della domanda di viaggi ", ha detto a Strickland.

“Ci sarà un'invasione delle spiagge. Dobbiamo essere presenti fornendo capacità a prezzi bassi. Possiamo riempire di nuovo gli hotel e le spiagge ".

Ha predetto che il genitore IAG di British Airways uscirà dalla pandemia più forte poiché ha "attraversato il dolore" dei tagli di posti di lavoro, a differenza di altri gruppi di compagnie aeree che hanno ricevuto aiuti di Stato ma sono ancora legati a costosi accordi di forza lavoro.

Anche altri vettori low cost a corto raggio come easyJet e Wizz Air emergeranno più forti dalla pandemia, ha previsto.

Stansted rimane il suo aeroporto preferito per Londra, grazie ai suoi bassi costi, e ulteriori risparmi vengono realizzati sviluppando software internamente.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.