Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Georgia Ultime notizie · XNUMX€ Notizie dal settore delle riunioni · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Spagna Ultime notizie · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ In voga

Qualificato? Esecutore? Frode? … Lettori eTN sulle elezioni del Segretario generale dell'UNWTO e il candidato Zurab Polokashvilidid dalla Georgia

Inglese generale 1
Inglese generale 1

Ieri Costa Rice si è alzata in piedi durante la riunione della Commissione regionale per le Americhe dell'Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) in Honduras questa settimana con oltre 350 partecipanti da quasi 40 paesi in presenza. Il Costa Rica ha fatto un'osservazione formale dicendo che l'Assemblea Generale deciderà chi sarà il prossimo Segretario Generale dell'UNWTO.

"Il candidato georgiano Zurab Polokashvili non ha fatto una campagna per l'ufficio ed è un non interprete e una non persona sulla scena internazionale", questo è il messaggio che eTN ha ricevuto da un leader del turismo in Turkmenistan.

La polemica sulla recente nomina di Zurab Polokashvili a Segretario generale metterà l'UNWTO nel caos? Questa è una delle domande ti stiamo chiedendo, i nostri lettori oggi.

Il candidato dell'UNWTO Zurab Pololikashvili non parteciperà questa settimana alla Commissione regionale per le Americhe dell'Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO) in corso. In effetti, ea differenza di altri candidati, il signor Pololikashvili non ha quasi partecipato a nessun evento UNWTO prima e dopo la sua elezione, ma ha partecipato e invitare delegati selezionati a una partita di calcio del 10 maggio tra l'Atletico Madrid e il Real Madrid allo stadio Vicentent Calderon.

La partita si è svolta il 10 maggio 2017 durante la riunione del Consiglio esecutivo dell'UNWTO a Madrid (10-12 maggio) presso il vicino Melia Castilla Hotel. Il momento clou della riunione del Consiglio Esecutivo è stata l'elezione di un nuovo candidato per sostituire Taleb Rifai come Segretario Generale nel 2018. I membri del Consiglio Esecutivo erano quelli che rappresentavano non solo il proprio paese, ma erano stati incaricati di rappresentare un gruppo di cinque paesi per cui votare un candidato. I membri del consiglio esecutivo potrebbero essere paragonati a quelli che sono noti come "super candidati" alle elezioni statunitensi. Questa è una responsabilità non solo per gli interessi nazionali.

Il signor Pololikashvili era uno dei 5 candidati rimanenti per questo posto durante il processo di votazione.

Ovviamente diventare amici dei delegati votanti doveva essere la massima priorità per qualsiasi candidato e il signor Polokasvili, che ora è il candidato, lo sapeva. Sapeva anche che assistere a una partita di calcio con qualcuno è un ottimo strumento per fare amicizia e legare. Pertanto Zurab ha selezionato con cura i membri esecutivi votanti che erano fondamentali per lui per farli sentire obbligati e impressionarli dando loro biglietti di calcio che sono quasi impossibili da ottenere, il tutto durante la conferenza del Consiglio esecutivo in corso.

Una delle persone che ha invitato e che è rimasta veramente colpita è stata il ministro del turismo del Kenya, l'on. Najib Balala. Ha mostrato con orgoglio la sua presenza e le sue foto ai suoi amici di Facebook.

La foto sopra mostra come il ministro keniota si diverte a giocare insieme ad altri candidati africani trattati dalla Georgia e in rappresentanza dei paesi del consiglio esecutivo. Guarda come Hon Najib Balala sta mostrando il suo biglietto che ha ricevuto dal candidato georgiano. La Georgia aveva bisogno di questa spinta dall'Africa perché i membri dell'Unione Africana hanno presentato il loro "candidato africano" quasi un anno fa. Questo candidato non era Zurab, ma l'on. Walter Mzembi dallo Zimbabwe.

C'è stata la controversia riguardo al fatto che le Seychelles, paese membro dell'Unione africana, ritirassero all'ultimo minuto il proprio candidato Alain St.Ange e la loro promessa di votare per Walter Mzembi. C'era il "discorso emozionante ”Alain St. Ange è stato autorizzato a tenere all'inizio del processo di votazione, anche se non era più un candidato. Questo discorso ha sicuramente influenzato alcuni candidati.

8 anni fa c'è stato il rifiuto del candidato camerunese che voleva parlare alla riunione del consiglio esecutivo quando il suo paese lo ha ritirato all'ultimo minuto e non gli è stato permesso di farlo. Non c'è stato tempo per discutere per gli elettori dopo che i candidati hanno fatto la loro presentazione. Sembra che le procedure e le regole siano state interpretate a piacimento e questo ha causato rabbia e confusione.

Questo è solo uno dei tanti incidenti in una serie di eventi bizzarri che hanno portato all'elezione del candidato candidato georgiano come scelta dell'attuale consiglio esecutivo. C'è molto di più in arrivo e eTN ne parlerà a tempo debito.

Taleb Rifai non è una persona nota per godere dei conflitti. Ha costruito la sua leadership sull'amicizia e sulla fiducia. È quasi certo che non sia molto soddisfatto della situazione attuale, ma finora ha mostrato il suo sostegno incondizionato al candidato georgiano.

Il signor Zurab potrebbe ricevere lezioni private di turismo o consulenza da David Scowsill, presidente uscente e CEO di WTTC. Queste informazioni sono state fornite a eTN da più fonti. eTN ha contattato WTTC e il signor Scowsill ma non è stato in grado di ricevere una conferma o un rifiuto.

Il signor Rifai potrebbe pensare che l'UNWTO salterebbe nel caos se Zurab non fosse confermato dalla prossima Assemblea Generale. Rifai potrebbe pensare che l'UNWTO salterebbe nel caos se non fosse in grado di guidare attraverso questo processo.

Il signor Rifai ha lanciato una bomba il 10 maggio 2016 quando aveva nominato Marcio Favilla alla riunione del Consiglio Direttivo a Malaga, Spain.
Questo "vice" potrebbe non essere più qualificato per guidare l'organizzazione attraverso una possibile crisi dopo che il signor Rifai dovrebbe dimettersi alla fine di quest'anno. Il signor Favilla aveva anche presentato il suo nome come candidato a diventare Segretario generale e ora ha un chiaro conflitto di interessi.

Secondo gli addetti ai lavori di eTN presenti alla conferenza della Commissione regionale UNWTO per le Americhe in corso, molti paesi hanno discusso l'imminente udienza di riconferma in Cina e hanno espresso la loro preoccupazione apertamente e privatamente.

La domanda rimane. Quale sarà il caos più grande?

A) Ordinamento di un processo per confermare un nuovo segretario generale assente da qualsiasi procedura definita come menzionato in il nostro articolo discutendo lo "scenario improbabile".

OR  B) avere un Segretario Generale responsabile dell'UNWTO per i prossimi quattro anni che è pieno di controversie e non ha dimostrato le sue qualifiche, capacità di comunicazione e interesse. La maggior parte dei membri del consiglio esecutivo potrebbe non aver avuto alcuna idea delle circostanze coinvolte quando hanno espresso il loro voto.

Non dimentichiamolo: stiamo giocando con centinaia di migliaia di posti di lavoro e la nostra più grande industria al mondo: il turismo. In tempi di incertezze globali, con sfide nella sicurezza e nella cooperazione globali, abbiamo bisogno di una leadership forte e qualificata per l'organizzazione delle Nazioni Unite messa in atto per supervisionare i viaggi e il turismo. C'è ancora tempo per stabilire una procedura per l'organizzazione delle Nazioni Unite per andare avanti se c'era lo scenario "improbabile".

eTN vorrebbe avere tue notizie. Non devi fornirci il tuo nome, affiliazione o informazioni di contatto.

  • Clicca qui
    se credi che non ci siano problemi con la riconferma di Zurab Polokashvili all'Assemblea Generale dell'UNWTO.
  • Clicca qui
    se credi che ci sarà un problema con la riconferma di Zurab Polokashvili all'Assemblea Generale dell'UNWTO.
Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.