Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Editoriale · XNUMX€ Hawaii Ultime notizie · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Thailandia Ultime notizie · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Il presidente eletto Biden intensità di burrasca e passione per il turismo visti da SKAL

Progetto Auto
Andrea

La storia ci mostrerà il danno o altro che l'era Trump ha avuto nei cuori e nell'anima non solo dell'America ma del mondo. 

Andrew Wood è un collaboratore di eTurboNews e ha sede a Bangkok, Thailandia. Ecco il suo feedback e la sua opinione sul risultato delle elezioni statunitensi.

Perché i lettori di questo spazio sapranno che cerco di non fare molte dichiarazioni pubbliche. La mia formazione SKÅL mi ha insegnato ad essere di mentalità aperta, ad ascoltare, ad essere apolitico, ad accettare tutti i colori, credi e religioni. La diversità fa parte della nostra vita e spesso non per nostra scelta, ma qualcosa con cui siamo nati e soprattutto la mia formazione ed esperienza mi ha insegnato a mostrare amicizia e rispetto. 

Il mio spazio pubblico, in particolare su Facebook, è pieno di frammenti della mia vita quotidiana come se tu, il lettore, fossi un membro della mia famiglia. Inoltre condivido i miei scritti e articoli, oltre a notizie e commenti che hanno catturato la mia attenzione. 

Sono un avido lettore. Da bambino i famosi cinque libri di Enid Blyton, fumetti come Beano e romanzi di azione e avventura come i Guns of Navarone (Alistair MacLean). A 11 anni ho scoperto la biblioteca di libri del mio patrigno e ne ho letto la metà negli anni successivi. 

Oggi il mio interesse sono i viaggi e il turismo e mi abbono a una serie di popolari pubblicazioni elettroniche quotidiane. Passo ore a esaminarli tutti. Se qualcosa cattura la mia attenzione, li condivido spesso sulle mie varie piattaforme e gruppi di social media. 

La mia logica su cosa condividere è guidata dai miei interessi, un professionista del marketing alberghiero e direttore generale di hotel, una Skålleague e oggi un autore e commentatore con una portata di circa 3 milioni di lettori in tutto il mondo. 
Sul mio blog personale se mi sento fortemente riguardo a qualsiasi problema, visualizzerò in anteprima l'articolo con un commento di AJW: durante la presidenza Trump, i lettori abituali del mio spazio avranno forse intravisto i miei veri sentimenti per quell'uomo. Ciò che è assolutamente evidente è che negli ultimi 4 anni l'America è stata priva di uno statista anziano. 

Il discorso di vittoria del presidente eletto Biden è stato una boccata d'aria fresca. In realtà più una tempesta. Consegnato con un'intensità e una passione fortissime, con una riga dopo l'altra di citazioni memorabili ed esaltanti. Sicuramente quello di cui abbiamo bisogno in questo momento. 

Il discorso di Biden è stato unificante e ha mostrato grande leadership e fiducia, il paese può sentirsi ancora una volta orgoglioso del suo rappresentante più anziano. 
Anche se il contenuto non era del tutto nuovo, infatti "Non siamo nemici ma amici, ..." è un estratto dal primo discorso inaugurale del presidente Lincoln nel 1861. Tuttavia, l'intero discorso del presidente eletto Biden era l'incarnazione stessa di "presidenziale". 

E per i viaggi e il turismo? Gli Stati Uniti ha per vincere la sua battaglia con il virus per il recupero. Affrontare il covid è la sua prima priorità e attuare una strategia nazionale e una vera leadership reale alla Casa Bianca. Biden lo prenderà sul serio e ci metterà la squadra A, senza interferenze. Saranno necessarie decisioni difficili.

Una volta sconfitto il virus, il mondo dei viaggi potrà riprendersi e prosperare. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Andrew J. Wood - eTN Thailandia